Giardino delle Rose di Firenze: biglietto, orari e prezzo

Tutte le informazioni per la visita al Giardino delle Rose di Firenze: le informazioni sul biglietto, orari, prezzo e i luoghi più belli da non perdere.

Il Giardino delle Rose di Firenze è uno dei luoghi più romantici della città toscana, scopriamo, quindi, tutte le informazioni sul biglietto e gli orari e il prezzo per visitarlo. Un momento magico in cui ammirare il panorama fiorentino da una prospettiva spettacolare, circondato dai colorati fiori.

Giardino delle Rose, Firenze: informazioni su biglietto, prezzo e orari

Firenze è una città magica, ricca di arte e di storia, ma anche molto romantica grazie ai panorami e alle viuzze caratteristiche del centro storico. Ma oltre ai soliti luoghi del centro, una tappa speciale per famiglie e coppie è il Giardino delle Rose, che regala un paesaggio mozzafiato in una cornice colorata e, soprattutto, profumata.

Il parco si trova nella zona di Oltrarno, appena sotto il panoramico piazzale Michelangelo ed il periodo migliore per visitarlo va da maggio a giugno.

Infatti, in questi mesi si possono ammirare al massimo del loro splendore le oltre 350 varietà di rose in fiore.

Ma oltre a questi splendidi esemplari vi sono anche molte altre piante, tra le quali alberi di limoni ed un giardino giapponese, donato a Firenze nel 1998 dalla sua città gemellata Kioto, l’oasi giapponese Shorai.

I colori e gli alberi da frutto rendono il giardino emozionante e piacevole da visitare in tutto l’arco dell’anno.

In più, all’interno del parco vi sono anche 12 graziose sculture dell’architetto belga Jean-Michel Folon, donate dalla sua vedova ed inserite all’interno del giardino nel 2011.

Giardino delle Rose

Storia del Giardino più famoso di Firenze

Il romantico giardino fu realizzato nel 1865 dallo stesso architetto del piazzale, Giuseppe Poggi su incarico del Comune di Firenze in previsione dello spostamento della capitale d’Italia da Torino. Copre circa un ettaro di terreno terrazzato dal quale si gode una splendida vista panoramica della città.

Il giardino è racchiuso fra l’attuale viale Poggi, via di San Salvatore, e via dei Bastioni.

Già appartenuto a una villetta di proprietà dei padri filippini e denominato “podere di San Francesco”, venne poi spartito a terrazzamenti. Qui Attilio Pucci utilizzò la sua posizione e i muri di sostegno delle terrazze per dar vita ad una collezione di rose.

Firenze

Orari del Giardino delle Rose di Firenze

Il giardino è aperto tutti i giorni dalle 9 del mattino fino alle 20 nella stagione estiva. Invece, nei mesi di gennaio e dicembre gli orari sono dalle 9 alle 16.30. Poi, nei mesi di febbraio, ottobre e novembre il parco apre dalle 9 alle 17. Infine, nei mesi di aprile, maggio e settembre gli orari vanno dalle 9 alle 19.

Prezzo

L’ingresso al parco è gratuito durante tutto l’anno.

Come arrivare al Giardino delle Rose di Firenze

Al giardino si può arrivare tranquillamente a piedi da Piazza San Miniato nel quartiere di San Niccolò o prendere l’autobus numero 12 o 13 in direzione Piazzale Michelangelo, per poi proseguire a piedi.

Gli accessi sono tre. Uno piccolo da Viale Poggi situato proprio sotto al Piazzale, quello principale situato lungo la scalinata, che, allo stesso tempo, è una “Via Crucis” fino alla Chiesa di San Salvatore al Monte, arrivando dal sottostante San Niccolò. Invece, l’ultimo ingresso si trova all’incrocio di Via dei Bastioni con Via del Monte alle Croci.

Scritto da Alice Sacchi

Lascia un commento

Posti dove andare a giugno in Italia: 5 mete da visitare

Come andare in Marocco: documenti per entrare nel Paese

Leggi anche
Contentsads.com