Notizie.it logo

Idee viaggio turismo ecologico Belgio maggio 2015

Idee viaggio turismo ecologico Belgio maggio 2015

Belgio, importante meta turistica con il mare del Nord lungo la costa, castelli, vecchi mulini a vento, foreste, colline e valli fluviali.

Diviso in due regioni, Fiandre e Vallonia, con Bruxelles come capitale. Qui in Belgio trovere una grande varietà di lingue e un fiorente turismo ecologico con attività basate sulla natura e il minimo impatto negativo sull’ambiente.

Qui potrete usufruire del “trasporto verde” poiché un sistema ferroviario moderno collega tutte le città del paese con i confini della nazione. In città come Bruxelles, che vanta il 53% di spazio verde potrete muovervi facilmente con tram, metropolitane, biciclette che si possono tranquillamente noleggiare in città, oppure un buon paio di scarpe. Esplorate Viroinval, un paradiso naturale. Indicato dalla Commissione europea come una destinazione d’eccellenza per il suo patrimonio naturale e la redditività economica; un’oasi incontaminata di prati, colline, boschi e campi coltivati. Comprende la foresta delle Ardenne, uno degli ecosistemi più grandi della zona.

Situato vicino al villaggio di Chimay, potrete anche fermarvi ad assaggiare i formaggi artigianali fatti della zona e della birra. Il Belgio meridionale attrae gli escursionisti per le sue valli fluviali, foreste e laghi. Il tratto costiero che attraversa il mare del Nord, nel Belgio nordoccidentale conduce a dune, corsi d’acqua e le colline di montagna delle Ardenne. Per quanti amano andare in canoa qui potranno farlo lungo fiume Ourthe, Ambleve e Lesse, mentre che ama il rafting potrà andare a Dinant.

© Riproduzione riservata
Leggi anche