Isole Faroe, rotonda sottomarina: tutte le informazioni

Tutte le informazioni che servono per conoscere la rotonda sottomarina delle Isole Faroe.

Presso le splendide Isole Faroe si trova la prima rotonda sottomarina che esiste al mondo.

Isole Faroe, rotonda sottomarina

Nel corso di un viaggio presso le Isole Faroe è possibile ammirare una particolarissima rotonda. Si tratta della prima rotonda subacquea che sia stata mai costruita.

La struttura collega le due Isole Faroe ed è costituita da roccia naturale. La rotonda è ricca di decorazioni, grazie all’opera dell’artista locale Trondur Patursson. La decorazione posta all’interno della struttura ha una forma che ricorda quella di una medusa. Il gioco di luci creato attraverso l’utilizzo di luci verdi e blu contribuisce a creare un ambiente particolarmente suggestivo. La rotonda si trova alla fine del tunnel Eysturoyartunnilin, che misura 11 chilometri e collega le due isole più importanti delle Faroe.

Grazie al tunnel e alla rotonda il viaggio tra Torshavn e Klaksvik dura solo 16 minuti, riducendo notevolmente il tempo di percorrenza rispetto al passato.

rotonda faroe

Il progetto della rotonda subacquea

La rotonda subacquea delle Isole Faroe è destinata a diventare una delle più interessanti attrazioni turistiche del luogo. Si tratta infatti di una infrastruttura decisamente innovativa, che unisce design e funzionalità in modo eccellente. Il progetto della rotonda ha lo scopo di rendere agevoli gli spostamenti tra le Isole Faroe e di incoraggiare la ripresa del turismo dopo la pandemia. I lavori per la costruzione del tunnel subacqueo hanno avuto inizio nel corso dell’anno 2016. Il progetto è destinato a raggiungere una fama mondiale, grazie alle particolari caratteristiche del tunnel e della rotonda. Per attraversare il tunnel, quando i lavori verranno terminati, sarà necessario il pagamento di un pedaggio di 75 corone per un viaggio di sola andata. I pendolari avranno invece diritto a un abbonamento annuale che prevede un ingente sconto. Grazie alla presenza del tunnel e della rotonda si prevede un deciso incremento del turismo presso le Isole Faroe.

Turismo nelle Isole Faroe

Le Faroe sono un arcipelago dell’Atlantico costituito da 18 splendide isole. L’arcipelago sorge nel contesto marittimo che si trova a metà strada tra l’Islanda e la Norvegia. Le isole a livello formale rappresentano un territorio autonomo della Danimarca. Nel corso di un viaggio presso queste magnifiche isole è possibile ammirare le attrattive del posto e fare delle interessanti attività. Nel contesto territoriale delle Isole Faroe è infatti possibile dedicarsi a bellissime escursioni tra i boschi del posto. Si tratta di esperienze perfette per rendere un viaggio indimenticabile.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

4 Ristoranti: il miglior ristorante per bikers nella Ciociaria

Musei Reali di Torino: le date delle mostre

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media