Cosa fare a Kyoto: un viaggio nella città vecchia giapponese

Templi. giardini e case da tè, a Kyoto ci si può perdere tra vicoli di pietra e abitazioni in legno, godendosi l'antica storia locale.

Kyoto è una delle destinazioni turistiche più popolari in tutto il mondo oggi, che è conosciuta come la più grande città antica del Giappone. Si trova nel cuore della regione del Kansai, nel Giappone occidentale, accanto a Osaka e Nara. Cosa fare a Kyoto? Scoprilo qui!

Kyoto: cosa fare

La città è stata la capitale del paese per più di 1.000 anni (dal 794 al 1868), e ci sono più di 4.000 monumenti storici tra cui templi e santuari conservati fino ad oggi così come l’affascinante paesaggio stradale della città vecchia. I monumenti ben conservati e la città vecchia stessa sono la più grande attrazione di Kyoto, e la città attrae milioni di visitatori dal Giappone e dall’estero durante tutto l’anno.

Vedere il Tempio Kinkaku-ji

Il tempio buddista Zen, il Tempio Kinkaku-ji (金閣寺) è uno dei punti di riferimento più famosi e popolari attrazioni turistiche del Giappone. Il tempio fu originariamente costruito nel 1397, e il suo vero nome è Tempio Rokuonji, tuttavia, a causa dell’aspetto iconico, è conosciuto come Kinkaiji (Padiglione Goden).

Visitare il Tempio Ryoanji

Il Tempio Ryoanji (龍安寺) è meglio conosciuto per il suo stupefacente giardino roccioso, che è stato designato come patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1994, come parte dei monumenti storici dell’antica Kyoto.

Questo giardino roccioso è considerato il migliore esempio di Kare-Sansui (paesaggio secco), la forma tradizionale dei giardini rocciosi giapponesi.

Scoprire il Santuario di Kifune

Il Santuario di Kifune (貴船神社) è un luogo molto popolare per le foto a Kyoto, che è famoso per il sorprendente scenario dell’approccio al santuario con scale fiancheggiate da lanterne rosse. Il santuario è anche conosciuto per il favore divino per i nodi d’amore e un luogo popolare per il matrimonio.

Andare a Gion

Gion (祇園) è un quartiere di intrattenimento tradizionale conosciuto come “Geisha District“. Le strade di Gion sono fiancheggiate da tradizionali case di legno che servono come negozi, ristoranti e case da tè. I visitatori possono avere un’esperienza culinaria di alto livello con un autentico spettacolo di danza Geisha/Maiko.

Visitare il Tempio Kiyomizudera

Il Tempio Kiyomizudera (清水寺) è uno dei più importanti e antichi monumenti storici del Giappone, costruito nel 780. Il tempio ha una massiccia terrazza di legno circondata dalla natura, e mostra un piacevole scenario in ogni stagione. Specialmente in autunno, attrae molti visitatori poiché l’evento di illuminazione notturna si tiene durante l’alta stagione delle foglie autunnali.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Shanghai: 10 cose interessanti da fare nella città cinese

Osaka: cosa vedere sull’isola di Honshu

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media