Notizie.it logo

Lago della spada restituita di Hanoi: la storia e le curiosità

lago della spada restituita hanoi

Tutte le curiosità e le informazioni per visitare il lago della spada restituita di Hanoi, in Vietnam.

Un luogo affascinante che attira ogni anno migliaia di turisti è il lago della spada restituita di Hanoi, la capitale del Vietnam. Scopriamo tutte le curiosità e le informazioni sul luogo.

Lago della spada restituita di Hanoi

Hanoi, la capitale vietnamita, è ricca di luoghi storici molto interessanti a livello turistico e culturale. Si tratta, infatti, di simboli importanti della tradizione vietnamita, come il Tempio della Letteratura e quello della Montagna di Giada.

Il lago Hoan Kiem o lago della Spada restituita, Hồ Hoàn Gươm in vietnamita è un lago d’acqua dolce situato nel centro storico della capitale del Vietnam. Il lago è uno dei luoghi più suggestivi della capitale vietnamita e funge da punto focale della sua vita pubblica.

A caratterizzare questo famoso lago è la presenza di un’isola situata al centro, su cui sorge un’antica torre, chiamata Torre della Tartaruga.

ha noi

La leggenda della spada

Secondo le leggende, Le Lợi, l’imperatore e generale vietnamita, aveva trionfato combattendo con una spada magica ricevuta apposta da Kim Qui, il dio Tartaruga d’Oro. Un giorno l’imperatore Le Loi andò in barca nel lago Luc Thuy nella città di Thang Long. All’improvviso emerse dalle acque del lago una grande tartaruga acquatica, sottrasse la spada magica all’imperatore e si inabissò di nuovo. La tartaruga e la spada non furono più ritrovate. Pensando che la spada fosse stata ripresa da Kim Qui, l’imperatore denominò il lago Ho Hoan Kiem, o Lago della Spada Restituita. Questa leggenda viene riproposta nello spettacolo del repertorio del tradizionale Teatro delle Marionette sull’acqua di Thang Long affacciato sul lago Hoan Kiem di fronte al centro storico di Hanoi.

Storia della torre

Nel 1883, quando il Vietnam è stato invaso dai francesi, una vietnamita ma, mandarino del governo francese, Ba Kim si innamorò del posto. Vedendo la posizione bellissima di questa isola desiderava mettere la salma dei suoi genitori sull’isoletta al centro del lago, con il desiderio di essere mandarino per sempre. Per tale motivo, Ba Kim decise di costruire il torre con i suoi soldi, che avrebbe custodito la salma segretamente. Nel processo di costruzione, dopo aver lasciato la tomba nella torre, la mattina seguente, qualcuno l’ha scavata e l’ha buttata al lago. Continuò, tuttavia, a costruire la torre.

Quando la torre fu completata, venne chiamata la torre di Ba Kim come segno di ringraziamento per l’opera. Da allora fino ad oggi, la torre è diventato il luogo delle tartarughe, perciò viene anche chiamata la torre della Tartaruga.

Secondo il folclore locale, la comparsa della tartaruga gigante del lago di Hanoi avviene solo in occasioni speciali o per un evento straordinario. Ancora oggi si dice che qualcuno, ogni tanto, veda la tartaruga emergere dal lago e che porti molta fortuna. Avendo il guscio curvo sopra, come il cielo, e quadrato sotto, come la terra, la tartaruga raffigura il cosmo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.