Tempio della montagna di Giada di Hanoi: informazioni e curiosità

Un luogo da non perdere ad Hanoi è il tempio della montagna di Giada, ricco di storia e di curiosità da scoprire.

Un luogo speciale di Hanoi è il caratteristico Tempio della montagna di Giada, anche noto come Den Ngoc Son. Ma vediamo di cosa si tratta e cosa c’è da vedere in questo particolare luogo.

Tempio della montagna di Giada di Hanoi

Un punto molto centrale che attira tanti visitatori è il tempio della montagna di giada. Il tempio è situato sul lago Hoàn Kiếm nel centro di Hanoi, in Vietnam.

Questo interessante luogo è facilmente riconoscibile dal ponte rosso che collega la riva con l’isola sopra cui si erige il tempio.

Il tempio è stato costruito nel quattordicesimo secolo, durante la dinastia dei Tran, per la venerazione dei caduti durante la guerra contro i Mongoli.

Advertisements

Questo luogo ha un legame stretto con la leggenda della restituzione della spada magica alla dea Kim Quy, la tartaruga d’oro. Il re Le Loi aveva prestito la spada magica durante la rivolta contro i Ming cinesi. Dopo la vittoria, La restitui nel lago e dall’ora in poi, il nome e’ cambiato a lago della spada restituita.

Si tratta di un tempio taoista, ovvero il culto dei personaggi della storia del Vietnam e della Cina.

Durante dinastia Nguyen, il confucianesimo aveva un ruolo fondamentale nella società. Per tale motivo, infatti, il tempio è diventato fondamentale per la venerazione dei santi confuciani.

tempio

Il tempio

All’ingresso del tempio si erge una torre di 5 piani.

Sulla vetta della torre il mandarino Nguyen Sieu ha scritto la frase “scrivere sul cielo azzurro”.
All’interno del tempio vi sono diverse figure popolari come la tigre bianca, il drago e la fenice, una collezione ricca di storia.

Il famoso ponte rosso, poi, anche noto come “il luogo di attesa dell’aurora”, è uno dei punti più famosi del tempio. Ai lati dell’ingresso al ponte vi sono bassorilievi di tartaruga che portano il timbro e la spada.

Questi rappresentano il potere governativo, mentre il cavallo-drago simboleggia i mutamenti.

Nel cortile del tempio si trova il padiglione di raccolto della luna, un luogo molto frequentato da anziani che giocano agli scacchi cinesi per ore.

All’interno del tempio, nel panteon, si trova un altare con diverse statue, come quella del santo Van Xuong, il santo della letteratura e tanti altri.

Uscendo dal tempio, invece, si vede una tartaruga gigante imbalsamata in vetro, una tartaruga della specie Rafetus Leloi che abita il del lago.

Il lago della spada e il tempio della Montagna di giada sono pilastri fondamentali della cultura vietnamita e della tradizione popolare. Un luogo che simboleggia la religione e la tradizione del luogo.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Goryōkaku: il particolare castello a forma di stella

Amsterdam: cosa visitare in 3 giorni, i luoghi da non perdere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.