Location di “Bohemian Rhapsody”: dove è stato girato il film

Location di “Bohemian Rhapsody”: scoprite in questo articolo dove è stato girato il film su Freddie Mercury

Bohemian Rhapsody, il film diretto da Bryan Singer e Dexter Fletcher, racconta i primi quindici anni del celebre gruppo dei Queen, dalla sua formazione nel 1970 fino al memorabile concerto Live Aid. Ma dove è stato girato? Scoprite le location

Location di “Bohemian Rhapsody”: le città del film

Bohemian Rhapsody racconta la storia dei Queen, leggendaria band rock che ha dominato la scena mondiale dagli anni ’70 agli ’80. Il film parte nei primi 15 anni della carriera del gruppo, dalle origini nel 1970 fino alla magica performance del 1984 al Live Aid di Londra. La trama è legata a Farrokh Bulsara, un giovane britannico di origini parsi, diventato poi noto come Freddie Mercury, frontman dei Queen

Dalle origini del gruppo Smile alla firma del contratto con la EMI, fino ai momenti di tensione e cambiamenti negli anni ’80.

Dalla scoperta della sessualità di Freddie, alle relazioni tumultuose e la lotta contro l’AIDS. Il film, coronato da quattro Oscar, offre uno sguardo appassionato sulla vita dei Queen e di Freddie Mercury, interpretato da Rami Malek. Scoprite le location del film.

Londra

Il regista Bryan Singer ha girato il suo Bohemian Rhapsody principalmente a Londra, città dove i Queen sono nati. Ovviamente nel film non può mancare The Garden Lodge, la storica casa di Freddie Mercury a Kensington.

Le riprese degli esterni sono state realizzata a Subirton, in Ashcomb Avenue. Le riprese del retro sono invece state effettuate nel parcheggio Shere House.

Alcune scene sono state girate anche nella casa di Glastone Avenue 22 dove, negli anni ’70, il futuro leader dei Queen viveva insieme alla propria famiglia. Le scene dell’infanzia a Zanzibar di Freddie Mercury, dello studio di Capital Radio, dell’hotel di Rio de Janeiro e della casa di campagna sono state invece effettuate ai Gillette Building Studio di Londra.

Tra le location di Londra troviamo anche il Vecchio Municipio di Bromley, la Old Town Hall di Haringey e un negozio di scarpe a Redcross Way.

Biba

Dopo averla incontrata la prima volta al concerto degli Smile, Freddie va in cerca di Mary da Biba, l’iconico negozio londinese aperto nel 1973 in un edificio di sette piani in Kensington High Street, una delle vie dello shopping più famose di Londra. Nel film gli esterni sono quelli della Wallis House, un edificio in stile Art Déco costruito tra il 1936 e il 1942 a nord di Brentford.

Monaco di Baviera

Nella seconda parte del film c’è una breve inquadratura dei due famosi campanili della Frauenkirche, la cattedrale di Monaco di Baviera dove Freddie Mercury si reca per registrare il suo album da solista. Lo scenografo del film Aaron Haye ha raccontato che per realizzare le sequenze a Monaco nella casa di Freddie hanno cercato qualcosa il più possibile simile alla Germania finendo così a Esher una città a sud di Londra, in una bella casa degli anni ’70.

New York

Alcune scene soprattutto nella parte finale di Bohemian Rhapsody sono state girate in alcune strade di New York, Stati Uniti. 

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Portogallo: quali sono i 10 posti più belli?

Cosa vedere a Vienna e dintorni: itinerario di viaggio

Leggi anche
Contentsads.com