Le location dell’intrigante film “Cena con delitto- Knives out”

Il film "Cena con delitto- Knives out" è ambientato nella città di Boston, ma in realtà per ricreare la visione del regista sono state utilizzate diverse location. Scopriamo quali sono.

Il film ha come protagonista il rinomato e sagace investigatore Benoit Blanc, che è stato interpellato per scoprire chi ha ucciso il romanziere 85enne Harlan Thrombey.

Ci sono moltissimi sospettati, infatti sia la servitù, sia la famiglia stessa dell’uomo, avevano diversi moventi per compiere l’atto crudele dell’omicidio.

Blanc entrerà in possesso di un importante indizio: il testamento dello scrittore, che fa emergere conflitti e interessi oscuri di alcuni famigliari dell’uomo.

Un film capace di catturare l’attenzione, lasciando continuamente col fiato sospeso: un capolavoro del genere giallo.

Le location del film “Cena con delitto- Knives out”

Il film è ambientato nella città di Boston, ma in realtà per ricreare la visione del regista sono state utilizzate diverse location.

Scopriamo quali sono.

Ames Mansion

La maggior parte del film si svolge ad Ames Mansion, una casa degli anni ’10 situata a sud di Boston nel Borderland State Park, una riserva storica e naturale situata nelle città di Easton e Sharon, nel Massachusetts.

In particolare i primi proprietari, Oakes Ames e sua moglie Blanche, diedero vita a partire da zero alla riserva: vi costruirono la casa e organizzarono il terreno per abilitarlo a sentieri e strade boschive.

Il parco comprende 746 ettari che circondano l’Ames Mansion, costruita precisamente nel 1910. L’area è stata inserita nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici

Questo maniero, che appartiene alla stessa famiglia da più di 100 anni, ha fornito gli splendidi interni della villa dello scrittore ucciso, che hanno un sapore antico e misterioso, della sala principale e della biblioteca.

La casa di Hugh Ransom Drysdale

La casa di Hugh Ransom Drysdale, il nipote più odiato della famiglia Thrombey è una casa modernista costruita negli anni ’50 nel quartiere di Brown’s Wood, Lincoln.

Fa parte di un progetto iniziato nel 1953 per creare una comunità, con case aperte aperte agli ambienti naturali, costruite in modo pratico ed efficiente.

I membri della comunità costruirono 23 case, progettate dai migliori architetti modernisti locali dell’epoca, immerse nei boschi di Laurel Drive, Conant Road e Moccasin Hill.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le location del film “La società della neve”

Montescudaio: cosa vedere nel 2024 nel borgo toscano

Leggi anche
Contentsads.com