Le location del film “Infinite Storm”: dove sono avvenute le riprese?

Il film "Infinite Storm" è ambientato nel New Hampshire, nel Missouri, ma in realtà le scene sono state effettivamente girate in Slovenia, a Kamnik.

“Infinite Storm” racconta la storia di Pam Bales, un’infermiera che è anche appassionata escursionista.

Il film ci accompagna nell’impresa della donna, ovvero scalare fino alla cima del Monte Washington, nonostante le sconfortanti notizie meteo o la neve.

Pam sembra essere preparata per qualsiasi emergenza ed è così decisa a portare a termine il suo obiettivo perchè per lei è una questiono molto personale, un modo per affrontare i ricordi traumatici che si porta dietro.

Un imprevisto però metterà a dura prova Pam: incontrerà un uomo sconosciuto, Jhon, che sta morendo congelato e lei dovrà fare di tutto per riuscire a salvarlo.

Le location del film “Infinite Storm”

Il film è ambientato nel New Hampshire, nel Missouri, ma in realtà le scene sono state effettivamente girate in Slovenia, a Kamnik.

Kamnik

Le riprese del film sono avvenute per lo più all’esterno, dove si trova Velika Planina, un sentiero naturalistico a Kamnik, in Slovenia.

Antica cittadina medievale, situata tra verdi colline sulla sponda destra del fiume Bistrica, alle pendici delle Alpi di Kamnik e della Savinja, è un centro industriale che conserva una parte storica ben conservata.

A Kamnik ci sono diversi monumenti che meritano una visita, specialmente se amate la storia:

  • il primo è il Mali Grad, cioè castelletto, che si trova su uno sperone di roccia nei pressi della Glavni Trg, che racchiude al suo interno una delle più antiche e importanti cappelle romaniche della Slovenia.
  • C’è poi lo Stari grad, il castello grande, situato su un colle oltre il fiume, da dove si ammira un bellissimo panorama sulla città, sulle Alpi di Kamnik e sui villaggi verso Lubiana;
  • Il Frančiškanski samostan, monastero francescano, venne fondato nel 1495, la cui biblioteca conserva oltre 10.000 opere.
  • il Grad Zaprice, castello eretto sul luogo di un antico maniero dal conte Jurij Lamberg nel XVI secolo, protetto da un giro di mura, circondato da un fossato, con due torri alle estremità, che fu trasformato nel XVIII secolo in una bella residenza. Il castello oggi ospita il museo di Kamnik.
Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono le università più antiche del mondo?

Cosa vedere a Matera in inverno? Ecco la guida

Leggi anche
Contentsads.com