Le location dell’iconica serie tv “Happy Days”: dove si trovano?

Ma dove è stata girata la leggendaria "Happy Days"? Scopriamo insieme dove si trovano le location iconiche della serie tv.

“Happy Days” è la serie tv iconica, che ha fatto affezionare milioni di spettatori, diventando un vero e proprio mito.

E’ stata trasmessa in prima visione assoluta in America dal 15 Gennaio 1974 al 24 Settembre 1984. Purtroppo per molti, è una serie terminata, che si compone di 11 stagioni per un totale di 255 episodi.

Nella serie si intrecciano le vicende dello studente Richie Cunningham e dei suoi amici Potsie, Ralph Malph e del duro Fonzie.

Le location della serie tv “Happy Days”

Ma dove è stata girata questa leggendaria serie tv? Scopriamo insieme dove si trova la bellissima casa della famiglia Cunningham.

Casa Cunningham

La casa dove è ambientata la maggior parte della serie, è quella della famiglia Cunningham, che si trova in un quartiere residenziale di Los Angeles, al numero 565 di N.

Cahuenga Boulevard, California USA, in perfetto stile coloniale.

Nel telefilm l’indirizzo era 565 North Clinton Drive, Milwaukee, nel Wisconsin.

Ad oggi, anche se per molti se lo meriterebbe, la villetta non è un museo: vi abita una famiglia, cortese e paziente con i tanti curiosi che suonano alla porta e che fotografano l’ edificio.

Curiosità

Dietro questo bellissimo ricordo, della serie tv “Happy Days”, c’è un aneddotto poco felice, che vede protagonisti due grandi attori della Hollywood degli anni ’50.

Il futuro sex symbol Gary Cooper aveva ventisei anni all’epoca, quando si è innamorato della giovane e brillante attrice di origine messicana, Lupe Velez, ammirata da tutti per la sua bellezza.

La relazione dei due non era ben vista dai genitori di Cooper, che per questo decise di non vivere con la ragazza, a patto però di averla vicino a sè: Lupe Velez viveva infatti nella villetta che poi diventò la casa dei Cunningham, poco distante da dove viveva Gary Cooper coi suoi genitori.

Una volta intrapresa la strada del successo, l’attore decise di lasciare la Valez, incontrando poi la sua futura moglie.

La ragazza non riuscì a sopportare la cosa e arrivò a minacciare l’ex fidanzato. Finì col suicidarsi nella casa, il 13 dicembre 1944.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le location del film “Il profumo del mostro selvatico”

Cosa vedere a Siena in un giorno: la guida

Leggi anche
Contentsads.com