La location del film “La legge della notte”: dove si trova?

Le riprese del film sono avvenute principalmente nello stato della Georgia, in particolare nella zona costiera: scoprite la location.

“La legge della notte” si basa sull’omonimo best seller di Dennis Lehane ed è un film che vede protagonista un giovane veterano della Prima Guerra Mondiale, Joe Coughlin, figlio del vice sovrintendente della polizia di Boston.

Tornato dalla guerra Joe prende una strada insolita, ovvero quella da gangster, ma non quello associato alla violenza e alla malavita, bensì un gangster giusto e con un gran cuore, che vende rum durante l’era del proibizionismo.

Tuttavia il giovane giocherà col destino, imbattendosi su una strada che va contro i suoi principi morali, alla ricerca di una vendetta, dapprima dolce e soddisfacente, per poi diventare amara e dura.

La location del film “La legge della notte”

Le riprese del film, iniziate il 28 ottobre del 2015, sono avvenute principalmente nello stato della Georgia, in particolare nella zona costiera.

Tybee Island

In particolare nel film “La legge della notte” si riconoscono le meravigliose spiagge di Tybee Island, l’isola più orientale della costa della Georgia.

Trovandosi non troppo lontana dalla città di Savannah, Tybee Island per molto tempo è stata la meta rilassante e poco affollata per gli abitanti della città ma da qualche anno ormai è diventata una meta turistica molto gettonata.

La storia dell’isola risale ai nativi americani, che cacciavano in questo territorio, in particolare alla popolazione Euchee, qui stanziata prima dell’arrivo degli esploratori spagnoli nel XVI secolo.

Il simbolo dell’isola è certamente il suo faro, che venne ricostruito parecchie volte.

Il primo risale al 1736, fatto di mattoni e legno, alto ben 27 m, che lo resero la struttura più alta d’America a quel tempo. Ma questa prima versione venne rovinata e usurata dall’acqua salata e per questo ne venne costruito un secondo nel 1742.

Il terzo faro, del 1773, costituisce ancora la parte inferiore di quello attuale, che è una vera e propria attrazione turistica, essendo uno dei pochi fari del XVIII secolo ancora in funzione in Nord America.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le idee più belle per San Valentino: tra viaggi ed esperienze

Il Carnevale di Verona: cosa vedere e cosa fare

Leggi anche
Contentsads.com