La location del film “Il momento di uccidere”

Il film "Il momento di uccidere" è ambientato in Mississipi, dove sono avvenute anche le riprese, in particolare nella cittadina di Canton.

Una storia che racconta un caso delicato, dove preconcetti come quello del razzismo vengono portati sulla scena e denunciati in modo appassionato.

“Il momento di uccidere” vede come protagonista un giovane avvocato, Jake, che deve difendere Carl, un operaio di colore che si è fatto giustizia da solo, uccidendo due uomini che in precedenza avevano molestato e poi stuprato la piccola figlia.

Questo perchè la società in cui è ambientato il film è quella in cui il razzismo non permette di proteggere e tutelare tutti in egual modo.

Jake non ha timore di lottare per questa causa, essendo un uomo di valori che vuole cambiare le assurdità e le crudeltà del razzismo.

Tuttavia la questione non è semplice, per via dei poteri più forti e degli interessi che ci sono dietro a questa ingiusta storia.

Con qualche aiuto e sfidando i poteri alti, Jake lotterà per il suo cliente, in un’appassionante e toccante discorso finale, che determinerà la salvezza di Carl.

La location del film “Il momento di uccidere”

Il film è ambientato in Mississipi, dove sono avvenute anche le riprese, in particolare nella cittadina di Canton: alcune scene che riprendono il tribunale dove avviene il processo di Carl, sono state girate nei pressi del tribunale della città e nella sua prigione.

Canton

Canton è un comune degli Stati Uniti d’America, che conta circa 13.189 abitanti, che fa parte della contea di Madison, nello stato del Mississippi.

Si tratta di una cittadina ricca di storia e cultura, tanto che gran parte dei suoi edifici sono stati inseriti nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici.

La piazza del tribunale è uno storico quartiere dello shopping e ospita il mercato delle pulci di Canton, assolutamente da non perdere per trovare pezzi unici e originali.

Il pittoresco palazzo di giustizia georgiano, quello dove alcune parti del film sono state girate, è particolarmente degno di nota e appare spesso nelle mostre fotografiche del sud.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le foreste più grandi del mondo: quali sono?

Pasqua 2024: dove andare per passare un week end rilassante

Leggi anche
Contentsads.com