Gita nei dintorni di Lucca: cosa vedere

Ricca di storia e arte, Lucca è la meta perfetta per chi vuole andare alla scoperta di paesaggi e atmosfere tipicamente toscane. Scopri cosa fare e vedere a Lucca e dintorni.

Lucca è senza dubbio una delle città toscane più amate e visitate. Tra meraviglie come il Duomo, la Basilica di San Michele in Foro, torri e mura medievali, le cose da ammirare e scoprire nel centro di Lucca sono davvero tantissime! Senza contare poi i numerosi luoghi insoliti e curiosi nascosti tra le vie della città.

Un volta finito il classico giro in centro, la zona circostante del lucchese non può che essere la meta perfetta per la continuazione del proprio viaggio alla scoperta delle meraviglie toscane. Nei dintorni di Lucca sono molti i luoghi di interesse da non perdere.

Cosa vedere nei dintorni di Lucca – Paesi e borghi

Altopascio

Altopascio è un piccolo comune che si trova tra le provincie di Lucca, Pisa e Firenze. Si tratta di un centro molto noto fin dal Medioevo a tutti i pellegrini poiché tappa fondamentale lungo la via Francigena.

Da secoli è dunque un importante centro viario, grazie alla sua posizione strategica di passaggio tra più territori.

Il centro storico conserva opere di altissimo valore artistico come la chiesa dedicata a San Jacopo, edificata nel 1100, durante il periodo di maggior splendore per l’Ordine degli Ospitalieri. Altre attrazioni da non perdere sono: la Piazza degli Ospitalieri, lo Spedale di Altopascio e una visita alla raccolta storica di Altopascio collocata all’interno del Loggiato Mediceo.

Altopascio - Lucca

Montecatini Terme

A meno di mezz’ora da Lucca è possibile staccare dalla frenesia della vita di tutti i giorni per godersi un pomeriggio di relax presso le stupende terme di Montecatini Terme. Le acque termali e le bellissime spa di questo paesino accolgono infatti locali e turisti in cerca di pace e tranquillità. Questi bagni hanno un’origine molto antica, poiché garantivano relax e benefici per la salute a nobili e sovrani di tutto il mondo circa 600 anni fa.

Montecatini Terme

Cosa vedere nei dintorni di Lucca – Punti di interesse da non perdere

Acquedotto del Nottolini

Una meraviglia architettonica e ricca di storia poco a sud rispetto a Lucca è sicuramente l’Acquedotto del Nottolini. Un tempo questo era l’unico modo per trasportare l’acqua dalle montagne alla città grazie a 400 archi in pietra che si estendevano per 3 km. Oggi l’Acquedotto è perfettamente conservato nella sua interezza ed è l’ideale per una lunga passeggiata o un pomeriggio in bicicletta alla scoperta delle campagne toscane. Si può infatti seguire la struttura dal suo inizio, presso la Cisterna del Tempio, fino al suo termine presso il Parco dell’Acquedotto.

Acquedotto del Nottolini

Parco Regionale delle Alpi Apuane

Per chi ama la natura e la montagna, una gita al Parco Regionale delle Alpi Apuane, a solo un’ora da Lucca, è d’obbligo. Si tratta di una vasta area di bellezze naturali che racchiude l’omonima catena montuosa, situata nella parte settentrionale della Toscana.

Il parco offre un’infinità di percorsi per gli amanti del trekking e delle escursioni ad alta quota, ma è anche possibile cimentarsi in arrampicate o percorsi ideali per le mountain bike. Il Monte Forato, il Monte Pisanino, il Monte Tambura, la Pania della Croce e il Monte Sagro sono solo alcune delle vette da cui si possono godere paesaggi spettacolari, ideali per trascorrere una rinvigorente giornata in montagna.

Parco Regionale delle Alpi Apuane

Cosa vedere nei dintorni di Lucca – Altre città vicine

Pisa

A meno di mezz’ora in auto da Lucca, è possibile visitare anche solo in giornata la meravigliosa città di Pisa. Famosa principalmente per la torre pendente, in realtà il centro storico di Pisa ha molto altro da offrire, ed è l’ideale per una giornata da soli o in famiglia all’insegna dell’arte e cultura.

Piazza dei Miracoli, Piazza dei Cavalieri e Borgo Stretto sono sicuramente tra i principali punti di interesse da non perdere.

Pisa

Pistoia

Città di antichissima fondazione, Pistoia troppo spesso passa in secondo piano quando si deve organizzare un viaggio in Toscana. In realtà questa città, ricca di chiese, chiostri, palazzi, musei e monumenti, saprà stupire per la sua interessantissima storia e cultura. Si tratta infatti di una città di origine romana, il cui tessuto urbano ricalca i limiti delle tre antiche cerchie murarie. Nel centro storico è dunque possibile ammirare monumenti di epoche diverse, come il Duomo, l’Ospedale del Ceppo, la pieve di Sant’Andrea con lo splendido pulpito di Giovanni Pisano, o ancora la Chiesa del Tau.

Pistoia

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La bellezza incomparabile dell’aurora boreale in Lapponia

Lago a pois in Canada: dove si trova e la sua storia

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Loading...
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • RomaVisitare Roma in una giornata: cosa vedere assolutamente

    Roma in 24 ore: ecco cosa non si deve assolutamente perdere anche se si hanno solo poche ore a disposizione nell’incantevole capitale italiana.

  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

Contents.media