I luoghi più aridi della Terra: quali sono e perché

La classifica dei luoghi più aridi della terra, le zone in cui non piove quasi mai.

Il nostro pianeta è molto vario, e convivono zone estremamente differenti tra loro come gli oceani e i deserti, ma quali sono i luoghi più aridi della Terra? Scopriamo le zone desertiche in cui non piove quasi mai.

I luoghi più aridi della Terra

Sulla Terra ci sono posti particolarmente secchi in cui non piove (quasi) mai. In più, negli ultimi decenni stiamo assistendo ad una progressiva desertificazione a causa dei cambiamenti climatici.

Si tratta di zone particolarmente aride in cui le piogge si vedono molto raramente, se non a distanza di mesi o di anni.

In queste zone è molto difficile coltivare proprio a causa della continua evaporazione, che comporta così la mancanza di acqua.

Di conseguenza, questi luoghi rendono quasi impossibile la presenza di vita.

Vediamo, quindi, quali sono i posti più aridi del pianeta.

tour oman deserto e mare

Arica

Nell’America meridionale troviamo uno dei deserti più aridi del mondo, il deserto di Atacama.

L’area desertica si estende dal Perù meridionale al Cile settentrionale. Il WWF classifica il deserto di Atacama come ecoregione dell’ecozona neotropicale.

Nella zona settentrionale del Cile, quella verso il confine con il Perù, si trova la città di Arica, la più arida del mondo. Qui cadono in media appena 0,6 millimetri all’anno, praticamente niente. Responsabile di questa “anomalia” è la corrente marina di Humboldt, che azzera l’evaporazione e quindi la formazione di nuvole, attivando venti che disperdono le perturbazioni.

Libia

Altro luogo particolarmente arido è la Libia, lo Stato del Nordafrica affacciato sul Mar Mediterraneo. Qui il clima libico è fortemente influenzato dal deserto a sud e dal Mediterraneo a nord. Le precipitazioni sono di circa 0,86 millimetri l’anno.

Infatti, nelle pianure centrali domina un clima semiarido, mentre il deserto a sud è soggetto a lunghi periodi di siccità.

Egitto

Anche in Egitto il clima è particolarmente arido, con precipitazioni di 0,86 millimetri l’anno, come in Libia. Il clima egiziano si presenta di tipo desertico su quasi tutto il Paese, ad eccezione della zona mediterranea dove esso è più temperato, sebbene notevolmente più secco rispetto alla media.

Valle della Morte

La Death Valley, o Valle della Morte, è una zona desertica degli Stati Uniti d’America, che dà il nome all’omonimo Parco nazionale situato nello Stato della California e del Nevada.

Il suggestivo nome della valle deriva dalle particolari condizioni climatico-ambientali che rendono estremamente difficile la sopravvivenza di molte specie animali e vegetali viventi.

Infatti, il clima della Valle della Morte fa parte della zona climatica del Deserto del Mojave ed è decisamente caldo. Proprio per questo su tutto il territorio piovono da 3 a 6 centimetri d’acqua all’anno.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Villaggio nato dalle bottiglie di plastica: Panama per il riciclo

Inception, le location: dove è stato girato il film con DiCaprio

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media