Notizie.it logo

Marzamemi: cosa fare, vedere e come arrivare

Marzamemi

Scopri Marzamemi e i suoi meravigliosi panorami, arricchiti da spiagge uniche.

Marzamemi è un piccolissimo villaggio siciliano che attrae visitatori da tutto il mondo. La sua forza non risiede tanto nelle sue grandi dimensioni, quanto piuttosto nelle sue peculiarità. Si tratta infatti di una località di mare tra Pachino e Noto. È incluso nel distretto di Siracusa ed è molto legato alla città. Da Pachino, la distanza è di soli tre chilometri, mentre da Noto la distanza è di venti chilometri. Di solito si prendono le misure da queste città di riferimento, che vengono sempre visitate quando si sceglie la Sicilia come località di destinazione per le proprie vacanze. Non sempre però vengono prese in considerazione le località più piccole, che tuttavia sono spesso dei veri e propri gioielli. Lo stesso vale per Marzamemi che, non solo vale una visita, ma vi farà respirare l’aria e assaggiare il cibo della Sicilia più bella e più autentica.

Se state pensando di partire per Marzamemi, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Marzamemi

Marzamemi è da molti considerato come uno tra i più bei luoghi di mare d’Italia. In particolare viene citato nella top venti delle più belle città di mare d’Italia. Le principali attrazioni di questa città sono culinarie. In particolare vale la pena di citare le gustose ricette di pesce servite da ristoranti pittoreschi, la straordinaria vista sul mare, gli stretti vicoli e gli edifici che ci ricordano una contea medievale. Ovviamente non si può non citare “La Tonnara”. Questo è il nome della griglia che i pescatori locali utilizzano per catturare diversi campioni di tonno rosso che viene immediatamente venduto ai ristoranti.

La Tonnara è anche un antico palazzo che in passato serviva a riparare le grandi navi usate per pescare il tonno. Da esse infatti ha preso il nome. Nel corso degli anni, è stato trasformato in un ristorante evocativo dove si può prenotare anche una suite con una vista mozzafiato sul mare.

Tuttavia, Marzamemi è anche una città siciliana con una forte rilevanza turistica, dove è possibile scoprire un paesaggio tranquillo e meraviglioso, una natura incontaminata e l’impressione che il tempo si sia fermato per sempre.

Marzamemi cosa vedere

Marzamemi è un ottimo punto di partenza per visitare il sud est della Sicilia. Da qui, è possibile visitare luoghi incantevoli come Noto e Siracusa. Noto è a poca distanza da Marzamemi ed è considerata la più bella città barocca d’Italia. Anche se decidi di rimanere a Marzamemi, avrai una vacanza indimenticabile in un paesaggio marino altrettanto unico. Il cielo e il mare sembrano una cosa unica: insieme ai colori sbalorditivi e ai suoni rilassanti del paesaggio siciliano, renderanno la tua vacanza perfetta. Questa città è un vero e raro gioiello da visitare in qualsiasi momento. Puoi anche organizzare le tue nozze nell’antico palazzo della Tonnara. Inoltre, questo piccolo borgo conserva il più importante patrimonio sommerso della Sicilia, vale a dire i relitti di antiche navi affondate durante la navigazione.

La Tonnara

La storia di questa meravigliosa città marittima inizia con La Tonnara, conosciuta anche come la Tonnara di Marzamemi.

Si tratta di un antico palazzo progettato dagli arabi intorno al 1000 d.C. Il suo nome deriva dall’arabo “marsa al hamem”, che significa “baia di tortore”. Il Palazzo fu costruito nel XVI secolo ed è uno dei palazzi più antichi della Sicilia occidentale. Il cortile esterno era inizialmente utilizzato per proteggere le grandi navi usate per pescare il tonno. Queste navi venivano anche chiamate “scieri” e trasportavano la tonnara, cioè le griglie usate per pescare il tonno. Nel 1752, il principe di Villadorata, vicino al complesso architettonico del palazzo della Tonnara, che si affaccia sul mare, costruì il suo palazzo e la chiesa della Tonnara. Il principe era il proprietario dell’intero centro di Marzamemi. Arrivato dopo gli arabi, nel 1630, rafforzò la città e la trasformò in un piccolo gioiello.

Oggi, per eventi privati ​​e pubblici, alla Tonnara, sono disponibili la Loggia, una grande sala di 750 metri quadrati e il Palazzo.

La loggia si apre direttamente su Piazza Santa Margherita, il centro della città di Marzamemi. Ha archi in tufo e si affaccia sul mare e sull’antico porto dei pescatori. Inoltre, sulla costa di Marzamemi, si possono trovare due piccoli porti, La Fossa e La Balata, che, in passato, avevano un’importanza rilevante per l’economia locale degli abitanti, perché le principali navi mercantili salpavano da questi porti.

Marzamemi come arrivare

È possibile raggiungere Marzamemi solo dall’aeroporto di Catania. Puoi quindi prenotare un volo per questo aeroporto, utilizzando anche una delle moltissime compagnie low cost. Appena atterrati a Catania, ci sono diversi autobus che possono portarti a Marzamemi. Gli autobus propongono corse dalle 9,30 alle 17,30. Il biglietto ha un prezzo di 9 euro, se prenoti il ​​biglietto di ritorno, il prezzo è 13,50 euro. Se gli autobus non sono disponibili nei giorni della tua vacanza, puoi noleggiare un’auto per raggiungere questo splendido villaggio di mare.

Dopo il tuo arrivo, puoi esplorare Marzamemi a piedi, perché questa antica città di pescatori è un piccolo paradiso da ammirare passo dopo passo.

Marzamemi spiagge

Questo borgo marinaro è il luogo ideale dove soggiornare quando si desidera visitare il sud della Sicilia. Qui, si può godere di un bellissimo mare e di una vacanza rilassante e tranquilla. Sfortunatamente, molte spiagge sono invase da alghe. Se non vuoi vedere alghe, puoi raggiungere una piccola spiaggia a piedi. La distanza dall’ingresso della città è piccola. Qui, le acque del mare sono cristalline e chiare e a differenza delle altre sezioni di spiagge, questo tratto non è invaso da alghe. Fai una passeggiata sulla diga a strapiombo sul mare e scegli la parte della spiaggia che più ti piace.

Di solito, in questa piccola spiaggia, trovi non più di 10 abitanti del villaggio. Fai un giro a Portopalo di Capo Passero e fai una sosta nella vicina spiaggia dell’Isola delle Correnti, un luogo molto affascinante, dove puoi vedere le correnti dello Ionio e del Mar Mediterraneo che attraversano contemporaneamente Nello stesso posto, le altre spiagge di Marzamemi sono Spinazza, grande spiaggia a nord di Marzamemi, San Lorenzo, un lungo tratto di spiaggia che sembra quello dei Caraibi e Marinella, la piccola spiaggia del sud della città, con vista sulla Tonnara, sempre invasa da alghe: per non incontrare le alghe, è meglio prendere il sole nella vicina spiaggia di Portopalo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche