Notizie.it logo

Mauritius quando andare: scopriamo il periodo migliore

mauritius quando andare

Scopriamo il clima delle Mauritius!

Dov’è localizzato Mauritius?
Mauritius è un paese insulare dell’Africa, che trova la sua posizione nell’Oceano Indiano, ad est del Madagascar, costituito da un vero e proprio arcipelago di isole minori. Le isole di Mauritius, sono famose per la bellezza dei paesaggi: dalle spiagge incantevoli alle note terre colorate, chiamate più comunemente “Terre Dei Sette Colori”, una delle mete turistiche preferite.

Mauritius cosa sapere

Mauritius è ideale per la vacanza perfetta che tutti sognano e idonea per chi cerca l’ebrezza degli sport acquatici e delle immersioni subacque, volte ad ammirare la florida barriera corallina, protetta e custodita dalla natura ma anche dalle istituzioni della Repubblica di Mauritius.

Mauritius è una delle destinazioni predilette dai turisti, di fatti questo paese viene visitato ogni anno da migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. Rimarrà sempre una grande scelta anche per chi ha sete di cultura e non può fare a meno di continuare ad imparare e a conoscere elementi di natura storico-geografica e artistica, in quanto il paese è ricco di storia e, oltre gli spettacoli della natura offerti, colmo di arte e tradizioni.

L’isola è popolare anche per il livello basso del costo della vita, nettamente inferiore al nostro tipico italiano.
Chi di noi non vorrebbe gustarsi un cocktail, osservando i colori travolgenti del tramonto che si riflettono nell’acqua cristallina dell’oceano?

Chi non vorrebbe rilassarsi in mezzo alla tipica flora e fauna del posto e al calore tradizionale trasmesso dagli abitanti della località? Se state cercando un luogo per una vacanza divina, allora correte a prenotare il volo e l’hotel!

Mauritius quando andare

Mauritius è rappresentato da circostanze climatiche opposte alle nostre mediterranee, che possiamo raggruppare in due stagioni ben distinte: la prima, che parte da novembre per poi concludersi ad aprile, dove il clima è caldo e umido, in cui le temperature si aggirano da un minimo di 23 °C ad un massimo di 31 °C.

La seconda stagione, è invece rappresentata da un clima fresco e secco, nel quale le temperature oscillano tra un minimo di 19 °C ad un massimo di 26 °C, da maggio ad ottobre.

Da considerare e di notevole importanza, sono sicuramente le precipitazioni piovose.

La parte settentrionale ed occidentale dell’isola è meno piovosa rispetto a quella meridionale ed orientale. Scontato è, però, che i cicloni tropicali colpiscano l’isola soprattutto nei mesi di gennaio, febbraio e gli inizi del mese di marzo.

Ecco il motivo per cui è sconsigliata una partenza nei mesi appena indicati. Inevitabili sono le solite piogge che cadono sotto forma di temporali di breve durata, durante la restante parte di anno.

Per trovare una perfetta combinazione tra freschezza e calore, il periodo migliore per visitare quest’isola incantevole comincia da fine ottobre e si conclude a fine novembre/inizio dicembre. Un altro breve ma intenso arco temporale, in cui viaggiare verso questa meta, può essere la seconda metà di marzo, una volta finita la stagione piovosa, fino alla fine del mese di aprile.

Se si decide di pianificare una vacanza nelle isole di Mauritius, è comunque consigliato di controllare costantemente il meteo, per evitare di trovare condizioni climatiche sfavorevoli al pieno godimento delle proprie ferie.

Ora che siete informati, che aspettate ad andare a Mauritius?

© Riproduzione riservata
Leggi anche