Notizie.it logo

Meteo, le previsioni di domani 22 giugno

Meteo, le previsioni di domani 22 giugno

La giornata di domani 22 giugno vedrà l'Italia divisa in 2 contesti molto diversi dal punto di vista climatico. Ecco di che cosa si tratta.

Perturbazione in arrivo. I meteorologi hanno confermato che per la giornata di sabato 22 giugno, il Norditalia subirà una piccola tregua dal caldo, determinata dall’arrivo di una nuova perturbazione che già nel corso di oggi farà sentire i suoi effetti. A livello di temperature, la colonnina di mercurio scenderà, pur mantenendosi all’interno della fascia delle medie stagionali. La perturbazione dovrebbe poi scendere anche nelle regioni centrali perdendo di intensità. Domenica tornerà l’alta pressione.

Perturbazione in arrivo

I cittadini del Nord vedranno cambiare il tempo fin dalle ore serali della giornata di oggi. Infatti, secondo quanto riportato dal sito dell’Aeronautica militare, la perturbazione giungerà nelle regioni settentrionali della penisola, già nel corso della serata di oggi. Gli addetti ai lavori hanno confermato la loro posizione, soprattutto a fronte di precedenti previsioni che già hanno segnalato questa piccola pausa dall’alta pressione. Gli italiani delle principali città del Nord e del Centro dovranno rimettere mano all’ombrello.

Infatti, gli esperti prevedono che i rovesci e i temporali interesseranno in particolar modo l’area di Milano, di Firenze e di Venezia.

Le previsioni di domani 22 giugno

Per questo sabato 22 giugno l’assetto climatico sarà molto diverso a seconda della regione di riferimento. Infatti, mentre al Nord, i cittadini si ritroveranno a fare nuovamente ricorso dell’ombrello, al Sud il tempo si manterrà in linea con quanto visto nei giorni scorsi. In particolare si segnala che nei territori della Puglia, della Calabria e della Sicilia, il caldo resterà assoluto protagonista di questo week end. Tuttavia, nemmeno al Nord i cittadini hanno motivo di preoccuparsi. Infatti, stando a quanto indicato dai meteorologi, già domenica la perturbazione sarà un vago ricordo. Infatti, le previsioni segnalano un ritorno dell’alta pressione, che al Sud potrebbe far salire la colonnina di mercurio fino a 40 gradi centigradi.

Gli italiani in vacanza nelle località balneari possono quindi ritenersi tranquilli, dal momento che la perturbazione non raggiungerà le coste, interessando soltanto l’area del Nord e del Centro.

Infatti, tra le città che saranno colpite dall’ondata di maltempo si segnalano Milano Firenze e Venezia. La pausa dall’alta pressione durerà comunque poco, dal momento che già domenica il caldo sarà nuovamente protagonista delle giornate degli italiani. La penisola quindi si concede una tregua dall’anticiclone africano per poi riprendere subito dopo. Gli addetti ai lavori hanno specificato che si è ben lontani da quanto visto nel corso della primavera appena trascorsa. In quel caso gli esperti avevano parlato di una forte instabilità climatica.


© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Visita a Orlando in ottobreVisita a Orlando in ottobreL’evento principale del mese di ottobre a Orlando, in Florida, è anche una delle celebrazioni più grandi ...