Quali sono i migliori posti per fare kitesurf? I più belli al mondo

Sapete dvoe è meglio andare per fare kitesurf? Scoprite i migliori posti nel mondo!

Uno degli sport acquatici più gettonati è il kitesurf, ma dove è meglio fare quest’attività? Scoprite di seguito i migliori posti per fare kitesurf al mondo!

I migliori posti per fare kitesurf: 5 mete al mondo

Il kitesurf, sport velico nato nel 1999 come variante al surf che consiste nel farsi trainare in acqua da un aquilone, è diventato davvero molto gettonato.

Scoprite la nostra guida ai migliori posti per fare kitesurf nel mondo.

Cape Town, Sudafrica

Cape Town è una destinazione incredibilmente popolare per i kitesurfisti. La città offre numerose spiagge adatte alla pratica del kitesurfing, e le condizioni di vento sono perfette durante l’estate australe, da novembre a febbraio. Una delle spiagge più famose per il kitesurfing a Cape Town è Bloubergstrand, che offre una vista spettacolare sulla Table Mountain.

Venezuela

In Venezuela troviamo Los Roques, arcipelago non così popolare che però offre acque cristalline, venti costanti e una ricca fauna marina: sembra lo scenario di un film, ma in realtà è una località idilliaca dove chi pratica kitesurf può farlo immerso in un paradiso.

Boracay, Filippine

Questo spot si caratterizza per la sua atmosfera vivace e le acque turchesi, con venti affidabili perfetti per le vele del kite. Unico difetto è l’area di lancio: durante l’alta stagione, a causa dell’erosione della spiaggia​​, potrebbe essere un po’ ristretta.

Dakhla, Marocco

La laguna di Dakhla, situata al confine con la Mauritania, è un vero e proprio gioiello naturale. È famosa per il vento costante e le acque placide, ideali per principianti e kiters avanzati.

La Duna Bianca e lo Speed Spot sono i luoghi di attrazione principale, grazie all’ acqua piatta perfetta per il kitesurf freestyle e il big air e alla possibilità si saltare dalla cima della famosa montagna di sabbia. Dakhla offre anche spot per il kitesurf wave, come Point De L’Or e La Sarga.

Sicilia

E concludiamo con uno spot italiano, la Laguna dello Stagnone, situata tra Trapani e Marsala in Sicilia, diventata un’importante destinazione per gli appassionati di kitesurf. Con venti forti e costanti per circa 300 giorni all’anno, offre condizioni ideali sia per principianti sia per esperti.

La laguna è nota per le sue acque calme, con correnti ridotte e fondali bassi, che la rendono sicura e ideale per l’apprendimento. I venti costanti e variabili assicurano condizioni eccellenti per la pratica del kitesurf quasi tutto l’anno.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Come raggiungere Pompei da Napoli: modalità di viaggio

“House of the Dragon 2”: tutte le location da scoprire

Leggi anche
Contentsads.com