Monferrato: i borghi da visitare

I borghi più belli e suggestivi da visitare durante un viaggio nel Monferrato.

Il Monferrato è un territorio piemontese che si sviluppa tra le province di Asti e Alessandria. Le estese tratte collinari e l’ampia serie di vigneti lo rendono un paesaggio unico e caratteristico, tanto da essere inserito tra i patrimoni dell’umanità protetti dall’UNESCO.

E in questo paesaggio meraviglioso risiedono anche alcuni borghi medievali tra i più belli d’Italia.

Monferrato: i borghi da visitare

Ecco quindi una lista dei borghi da visitare assolutamente durante una vacanza o un fine settimana nel Monferrato.

Moncalvo

Partiamo dal centro abitato che può fregiarsi del titolo di “città più piccola d’Italia“. Borgo medievale, conserva ancora alcune parti del vecchio castello, da cui è possibile godere di una vista privilegiata sulle colline del Monferrato.

Piena zeppa di palazzi storici, antiche botteghe, piazze deliziose e piccole chiesette.

Tagliolo Monferrato

Il fulcro del borgo è sicuramente il suo castello. Simbolo di un passato che si è conservato in maniera perfetta, regala ad ogni visitatore un clima fiabesco di vecchie storie cavalleresche. Tagliolo era un vero e proprio centro feudale e la sua posizione all’interno del parco delle Capanne di Marcarolo gli dona ancora di più un’atmosfera magica.

Cocconato

Inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia, tra i borghi del Monferrato Cocconato si distingue per le strette stradine e le scalinate piene di ciottoli, da cui ammirare scorci sul paesaggio collinare davvero suggestivi.

Rosignano Monferrato

Centro piccolissimo e grazioso, tra i borghi del Monferrato è probabilmente il più romantico. Le viuzze si ingrovigliano tra loro e da una panchina gigante, meta privilegiata dagli innamorati, è possibile scorgere un paesaggio da sogno.

Cella Monte

Dalla panchina gigante di Rosignano è impossibile non scorgere Cella Monte. Un altro tra i borghi del Monferrato a essere inserito tra i più belli d’Italia. Il motivo principale risiede nella cura estrema che è stata riservata alla protezione di questo piccolo gioiello. Le stradine ricoperte da fiori profumati e le sue antichissime cantine, regalano ai visitatori un’atmosfera unica e suggestiva.

Ozzano Monferrato

É uno dei borghi del Monferrato ad essere stato insignito della Bandiera Arancione del Touring Club. Questo perché Ozzano è la patria degli Infernot. Queste sono delle piccole e antiche cantine scavate nella pietra che venivano utilizzate in passato, e alcune ancora oggi, per preservare maggiormente i vini. É possibile visitarne alcune previa prenotazione e degustare vini deliziosi prodotti localmente.

Scritto da Fabio Leli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Londra: cosa vedere in 3 giorni

Mete europee belle e low cost: i migliori consigli di viaggio

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • Wizzair voli economici da ItaliaWizzair voli economici da Italia: tutte le tratte

    Wizzair: voli economici dall’Italia, le tratte e le offerte del momento.

  • Loading...
  • nuova zelanda vulcanoWhakaari: il vulcano marittimo della Nuova Zelanda

    Whakaari: il vulcano più attivo della Nuova Zelanda.

  • viaggi premio aziendaliWelfare aziendale, i viaggi premio come benefit per i dipendenti

    Viaggi premio aziendali: come incentivare i dipendenti e fare team building originale.

  • Weekend a ParigiWeekend a Parigi: una perfetta fuga invernale

    Fuggite dalla quotidianità e partite per una fuga da sogno!

Contents.media