Londra: cosa vedere in 3 giorni

Londra da non perdere: le attrazioni per un viaggio di 3 giorni

London Calling recita una delle celebri del gruppo musicale ” The Clash” e in effetti è proprio così: Londra chiama e sa conquistare i viaggiatori in qualsiasi periodo dell’anno.

Londra, cosa vedere in 3 giorni: giorno 1

Dopo l’arrivo in aeroporto a Londra ed il deposito dei bagagli in hotel oppure in appartamento (a seconda delle preferenze) si potrà iniziare ad esplorare la città a partire dai luoghi simbolo, primo fra tutti il Big Ben raggiungibile scendendo alla fermata Waterloo.

Da qui, con una piacevole passeggiata dopo una tappa alla “torre dell’orologio” potrete concedervi un giro sul London Eye, la ruota panoramica che offre una vista imperdibile di Londra dall’altro con corse a rotazione durante tutta la giornata. Successivamente, attraversando il Westminster Bridge, raggiungerete il Palazzo del Parlamento e di qui potrete proseguire fino alla spettacolare Westminster Abbey. La giornata non potrà dirsi conclusa senza una passeggiata lungo Victoria Street che vi consentirà di raggiungere in breve tempo Bukingam Palace ed apprezzare il rito del cambio della guardia.

Londra by night

Londra offre opportunità di visite ed attività a carattere culturale anche la sera. Gli amanti dell’arte nella serata del venerdì potranno sfruttare l’opportunità di vedere la National Gallery aperta con orario straordinario fino alle 21. In alternativa, sempre in ambito artistico il Tate Museum, tempio dell’arte moderna, apre le sue porte tutte le domeniche fino alle 22 con ingresso gratuito per la visita alle mostre permanenti.


Londra in convenzione: il London Pass

Il London Pass è un pacchetto digitale di crediti per visitare Londra a prezzi convenienti disponibile in differenti “tagli” a seconda del tempo di permanenza in città. E’ poi disponibile anche un pass che include l’opzione per il trasporto denominato London Pass+London Travel.

Londra, cosa vedere in 3 giorni: Giorno 2

Puntando la sveglia di buon mattino avrete l’intera giornata a disposizione e potrete iniziare dalla splendida Cattedrale di Saint Paul (aperta dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 16). Conclusa la vista concedetevi una vista al Shakespeare’s Globe Theatre, aperto tutti i giorni, che vi consentirà di compiere un vero viaggio nella storia in quanto l’edificio attuale rappresenta una ricostruzione fedele del teatro di Shakespeare edificato nel 1599 in cui il celebre drammaturgo lavorava con la sua compagnia. E per concludere la giornata in bellezza, sempre all’insegna dei luoghi che hanno fatto la storia di Londra, due sono le tappe irrinunciabili: Tower of London e Tower Bridge.

Londra, cosa vedere in 3 giorni: Giorno 3

Pianificate le visite dell’ultimo giorno a seconda dell’orario del volo di rientro. Se la partenza è prevista in orario tardo pomeridiano o serale avrete comunque un’intera giornata da sfruttare e potrete mettere in preventivo almeno tre tappe irrinunciabili: il British Museum, i grandi magazzini Harrods, veri simbolo del lusso londinese e una passeggiata nell’area di Notting Hill caratterizzata da localini trendy e vivaci e dal mercatino di vintage e antiquariato di Portobello Road… un’ultima occasione di shopping prima della partenza!

Scritto da Silvia Rubbianesi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il tempio Voltiano di Como: interno, storia e giardino

Monferrato: i borghi da visitare

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media