London Eye: altezza, prezzi e storia

The London Eye, è un punto di vista unico sulla città: Scopriamo la sua storia, le curiosità e i prezzi

Per qualche anno è stato il punto più alto di Londra con i suoi 150 metri di altezza. Sembra che sia lì da sempre quella grande ruota che sovrasta il Tamigi, arteria pulsante di Londra. Il London Eye, noto anche come Millennium Wheel, è stata inaugurato nel Capodanno del 1999, all’inizio del nuovo millennio, appunto.

La gigantesca ruota panoramica progettata da Marks Barfield e la sua famiglia di architetti è alta 135 metri ed è stata per molti anni il punto di osservazione più alto della città.

Dalla data della sua inaugurazione non ha mai smesso di attrarre milioni di visitatori l’anno da tutte le parti del mondo, collocandosi senza dubbio tra i luoghi più visitati della città. Eppure la sua storia è legata a numerosi passaggi di proprietà e a qualche contenzioso finanziario che nel corso degli anni è stato definitivamente risolto.

London Eye: altezza e storia

Le 32 “capsule” ovali ancorate sulla ruota che ha un diametro di 120 metri, rappresentano altrettanti quartieri di Londra che costituiscono il Greater London. Ogni capsula ospita 25 passeggeri e a soli 27 sterline si può acquistare un biglietto standard per arrivare tra le nuvole e godere dello splendido point of view dal punto più alto del London Eye.

Non mancano proposte particolari come la Champagne Experience o l’abbinamento con una gita in battello sul Tamigi con prezzi variabili in base all’esperienza che si sceglie.

Nell’immaginario collettivo, la grande ruota ha assunto un significato romantico, sempre più indicato come momento da vivere in compagnia della persona amata.

London Eye: cosa sapere

Anche se col passare degli anni sono stati battuti i vari primati stabiliti dal Millennium Wheel (come ruota più alta del mondo e punto di osservazione più alto della City), resta immutato il suo fascino luminoso e indimenticabile lo spettacolo di fuochi d’artificio che da anni saluta il nuovo anno dall’occhio sul Tamigi

Scritto da Giuseppe Di Palma
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa possiamo fare in Salento in Autunno?

Cosa vedere e cosa fare a Gran Canaria

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media