Montefabbri di Vallefoglia: attrazioni del borgo

Tutte le informazioni per conoscere Montefabbri, bellissima frazione del borgo di Vallefoglia.

Durante una vacanza all’interno del territorio marchigiano, è molto interessante visitare Montefabbri, una bellissima frazione del borgo di Vallefoglia.

Montefabbri di Vallefoglia

Una vacanza nelle Marche permette di ammirare splendidi paesaggi naturali e di visitare bellissime località. All’interno del contesto della provincia di Pesaro e Urbino, sorge il magnifico borgo di Vallefoglia.

Questo comune è caratterizzato dalla presenza di frazioni che ricoprono un ruolo di rilievo, all’interno del panorama turistico nazionale e internazionale. La frazione di Montefabbri è una delle più belle da visitare, nella zona che si trova nei dintorni della provincia di Pesaro e Urbino.

Passeggiare tra le caratteristiche stradine di Montefabbri permette di esplorare vicoli molto interessanti da vedere. Inoltre, la presenza di bellissimi monumenti e di edifici storici di grande rilievo artistico costituisce una peculiarità che rende il soggiorno in questa zona delle Marche decisamente piacevole.

Prima di organizzare la prossima vacanza all’interno del contesto della provincia di Pesaro e Urbino, risulta dunque molto interessante conoscere tutti i dettagli e le informazioni più importanti per visitare la splendida frazione di Montefabbri.

79271413_2

I vicoli di Montefabbri

La splendida frazione di Montefabbri è nota a livello nazionale e internazionale grazie alla presenza dei suoi bellissimi vicoli. Si tratta di una delle caratteristiche che lo hanno portato a far parte della prestigiosa lista dei Borghi più Belli d’Italia. I vicoletti offrono scenari paesaggistici perfetti per trascorrere splendidi momenti all’insegna del relax. La peculiare struttura urbanistica di questa graziosa località è infatti uno dei motivi per cui vale la pena visitare questo posto incantevole.

La Chiesa di San Gaudenzio

Uno dei luoghi di culto più importanti da visitare a Montefabbri è la bellissima Chiesa di San Gaudenzio. Si tratta di un magnifico edificio, che sorge all’interno della piazzetta principale della località. Inoltre, la particolarità della struttura risiede anche nella sua importanza a livello storico. Si tratta infatti di una delle chiese più antiche dell’Arcidiocesi di Urbino. Visitarla permette di ammirare le splendide mura in mattone dell’edificio e le opere di arte sacra custodite al suo interno.

La Porta Urbica

Durante i più importanti periodi della storia della località, erano presenti alte mura che permettevano l’accesso a un bellissimo castello. Attualmente si può ammirare la splendida Porta Urbica, un suggestivo arco che durante l’epoca medievale sosteneva un ponte levatoio. Si tratta di uno dei posti più caratteristici da vedere, durante un soggiorno in questo splendido borghetto marchigiano.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il Mare del Diavolo in Giappone: curiosità e misteri

Biblioteca degli Alberi, Milano: consigli di viaggio

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.