Notizie.it logo

Montenegro, mare e cosa vedere

montenegro

Montenegro, arte e baie nascoste.

Il Montenegro è la meta prediletta da chi vuole viver una vacanza all’insegna della natura e del relax più completo. Le sue spiagge incontaminate, offrono l’essenziale per vivere un soggiorno indimenticabile.
Se state pensando di partire per il Montenegro, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Mare in Montenegro

Se state pensando di partire per il Montenegro, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

La conformazione del territorio è tale da far convivere in pochi centinaia di chilometri catene montuose ripide e lunghe spiagge sabbiose, incorniciate da scogliere dolci, che scendono a strapiombo sul mare.

Il mare in Montenegro è caratterizzato da fondali discretamente profondi e da un’acqua molto limpida che permette di osservare i fondali ricchi di flora acquatica. La temperatura è inferiore rispetto alle medie delle coste opposte. La limpidezza delle acque riflette un azzurro cobalto tendente al verde, mentre le spiagge risultano essere impervie e poco curate, prive di servizi e comfort.

Velika Plaža, un’ampia spiaggia segna il confine a Sud con l’Albania. I dodici chilometri sono in parte destinati a naturisti di tutto il mondo.

Il fiordo più grande del Mediterraneo, il Boka Kotorska.

si estende per oltre ventotto chilometri. E’ la spiaggia più grande del Montenegro e si trova vicino al confine con l’Albania. Alcuni tratti della spiaggia, lunga 12 km, sono destinati a naturisti.

Le coste risultano essere il punto di ritrovo della movida locale. Una delle coste più frequentate e vissute è Sveti Stefan, caratterizzata da una spiaggia dorata di sabbia fine.

Lungo il litorale ombrelloni e lettini sono sempre disponibili ad accogliere i turisti di tutte le età. L’ingresso è regolato da un biglietto simbolico, grazie al quale è possibile visitare il centro del paese e i luoghi più suggestivi del posto.

Drobni Pijesak è una spiaggia raggiungibile solo in barca, costoni rocciosi la isolano dal resto della terraferma. Circondata da boschi di ulivi e faggi viene raggiunta solo da chi ricerca il massimo della privacy.

Accessibile solo via mare: si tratta di una baia nascosta da fitti uliveti.

Cosa vedere in Montenegro

Diverse sono le attrazioni naturalistiche, che possono essere ammirate dai viaggiatori.

Le Bocche di Cattaro sono ammirate dal mare e dai massicci rocciosi che le circondano. Sono composte da tante insenature alcune strette altre invece molto pronunciate. Vengono paragonate ai fiordi norvegesi, in realtà hanno un origine diversa e caratterizzano univocamente il Mar Mediterraneo.

In Montenegro è molto interessante visitare le città, una di quese è Herceg Novi, distante pochi chilometri da Dubrovnik in Croazia.

Pur essendo di piccole dimensioni, possiede importanti monumenti di interesse storico e culturale. Da visitare sono la fortezza Kanli Kula, che si erge sulla parte superiore della città e la torre dell’orologio Sahat Kula.

Sono costruzioni realizzate in età turca e quindi riflettono l’architettura di questa civiltà.

Verso occidente si erge un altro monumento, realizzato dai veneziani durante le prime colonizzazioni. Conosciuto con il nome di Forte Mare, domina incontrastato tutta la vallata.

Nella città è possibile ammirare bellezze architettoniche come la chiesa ortodossa dedicata a San Michele Arcangelo e musei di arte antica e moderna come quello della famiglia Zavicajni.

La vacanza in Montenegro risulta essere economica, per dimostrarlo è sufficiente vedere i prezzi richiesti dagli alberghi e dai ristoranti, soprattutto quelli presenti lunga la costa.

Bar e ristoranti sono concentrati a Budva, qui per tutta la notte fino alle prime luci dell’alba è possibile perdersi in discoteche, bar e ristoranti. È la riviera più vissuta di tutto l’Adriatico.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche