I monumenti europei più importanti: la classifica

Ecco una classifica dei 10 monumenti più importanti in Europa, per organizzare un fantastico viaggio!

Il Vecchio Continente, custodisce una storia millenaria dal patrimonio inestimabile: monumenti, opere d’arte, paesaggi, sono presenti nelle diverse città europee, che ogni anno sono meta di tantissimi turisti provenienti da tutto il mondo.

I monumenti europei più importanti: la classifica

Visto che le bellezze storiche, artistiche sono così tante in Europa, abbiamo deciso di stilare una classifica dei monumenti più belli, così da indirizzarvi se state cercando di organizzare un viaggio europeo: sarebbe impossibile scoprire tutto il continente infatti!

Scavi di Pompei, Italia

Un patrimonio UNESCO che testimonia l’antichità del continente: gli scavi della città di Pompei, erosa dalla lava del Vesuvio, risalgono infatti al 79 d.C., epoca romana.

Torre Eiffel, Francia

Il monumento più romantico e luminoso di tutta Europa, che ogni anno è meta di milioni di innamorati: risale al 1887 , costruita in occasione della prima Esposizione Universale tenuta a Parigi.

Partenone, Grecia

Si tratta del tempio greco che risiede nell’Acropoli, risalente al 447 a.C, costruito in onore della dea Atena, protettrice della città. Visitandolo vi renderete conto della portata culturale che l’Europa custodisce.

Colosseo, Italia

E’ il monumento italiano più visitato in assoluto, che ormai rappresenta il nostro paese in tutto il mondo.

Anche questo monumento testimonia lo stretto rapporto che l’Europa ha con gli antichi romani, da cui tutto è iniziato: venne iniziato durante l’impero di Vespasiano nel 69 d.C., per essere concluso poi nell’80 d.C.

Alhambra, Spagna

E’ un complesso di palazzi andaluso Patrimonio UNESCO, a Granada, che inizialmente era utilizzato come fortezza militare, diventando poi la residenza reale.

E’ talmente antico che fu citato per le prime volte in documenti del IX secolo.

Cremlino, Russia

E’ la cittadella fortificata, che si trova nel cuore di Mosca

Nel corso dei secoli quello che era il Cremlino originario è stato ampliato, includendo sempre più edifici, tanto che per visitare tutto il complesso ci vuole anche una giornata intera.

Costruito nel Medioevo, dal 1264 divenne la residenza dei principi russi. Oggi invece una parte è la residenza ufficiale del Presidente della Federazione Russa.

Castello di Edimburgo, Scozia

Collocato sulla cima della collina di Castle Hill, il castello permette di ammirare un bellissimo panorama.

Sembra che il castello abbia origini davvero molto antiche, i primi insediamenti qui risalgono al 900 a.C.

Auschwitz e Birkenau, Polonia

Quello che oggi è un memoriale e un museo, durante la Seconda Guerra Mondiale è stato un terribile campo di concentramento e di lavoro, il più grande centro di sterminio nazista. La testimonianza più buia e nera di tutta la storia europea.

Alcazar, Spagna

Uno degli edifici più antichi del mondo, costruito nel ‘300, che testimonia la forte influenza di diverse culture in Andalusia: infatti l’architettura del palazzo sottolinea caratteristiche sia orientali che occidentali.

Palazzo Lazienki, Polonia

A Varsavia, si trova il cosiddetto “Palazzo sull’Acqua”, risalente al nel XVIII secolo.

Il complesso è composto da diversi palazzi e un immenso giardino, una vera e propria oasi di tranquillità e pace.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come organizzare un viaggio in Argentina: consigli utili

Le location del cult americano “Sliding Doors”

Leggi anche
Contentsads.com