Necropoli di Saqqara: un viaggio nella storia

Tutte le informazioni per visitare la Necropoli di Saqqara, durante un bellissimo viaggio in Egitto.

Fare una vacanza in Egitto offre la possibilità di ammirare magnifiche costruzioni, che risalgono a periodi storici antichissimi. Uno dei luoghi da visitare assolutamente all’interno del territorio egiziano è la suggestiva Necropoli di Saqqara.

Necropoli di Saqqara

L’Egitto è ricco di luoghi decisamente suggestivi da visitare, durante uno splendido viaggio.

Le piramidi e le necropoli che si trovano entro il territorio del Paese hanno un altissimo valore storico e artistico. Le antichissime costruzioni che risalgono al periodo di massimo splendore della civiltà egizia rappresentano alcune delle più importanti meraviglie del mondo antico che si possono trovare in giro per il mondo. Visitare i siti archeologici e gli splendidi edifici dell’Egitto è un’occasione unica per immergersi in un luogo ricco di fascino e di mistero.

Una delle mete da non perdere assolutamente durante un viaggio entro il territorio egiziano è rappresentata da una necropoli. Si tratta di quella di Saqqara, una delle più antiche tra quelle scoperte all’interno del contesto delle costruzioni della civiltà egizia.

egypt-saqqara

Informazioni su Saqqara

Le necropoli dell’antica Melfi sono alcune tra le più suggestive tra quelle che si possono visitare in Egitto. Quella di Saqqara è la più grande dell’intero territorio e durante l’antichità venne usata per lunghi periodi come luogo di sepoltura. La necropoli risale a ben 3500 anni fa e la sua funzione era quella di ospitare i corpi dei faraoni e delle loro famiglie. Inoltre, sono stati trovati al suo interno i resti mummificati di figure nobiliari egizie e di importanti generali di quel tempo.

L’antichissima necropoli si estende su una vasta area che ricopre circa 7 chilometri, in una posizione rialzata rispetto alla zona della Valle del Nilo. Nel contesto di Saqqara si possono ammirare addirittura 11 colossali piramidi, che servivano per la sepoltura dei faraoni. Inoltre, sono presenti edifici di minori dimensioni che rappresentavano ulteriori luoghi di sepoltua. I templi della zona completano il quadro che si può ammirare all’interno della necropoli.

Curiosità sulla necropoli

I maestosi edifici di Saqqara vennero scoperti durante il XIX secolo, a opera del celebre egittologo Auguste Mariette. Sin dalla sua scoperta, gli scavi all’interno dell’area continuano tuttora, per riportare alla luce altre splendide creazioni della cultura dell’antico Egitto. Una delle più importanti costruzioni scoperte nell’area è la maestosa piramide a gradoni di Saqqara, che si conosce solo dal 1924. La prima scoperta di Auguste Mariette a Saqqara fu il Serapeo. Si tratta di un’ampia serie di suggestivi corridoi, che si snodano lungo vie oscure. Sui lati è possibile ammirare antichissime stanze in cui sono stati trovati moltissimi sarcofagi in granito, all’interno dei quali si trovavano i corpi dei faraoni e dei nobili dell’antico Egitto.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gravina di Riggio, Grottaglie: come arrivare

Vie ferrate dell’Emilia-Romagna: le più emozionanti

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.