Come visitare la Norvegia in autobus: itinerari e luoghi da non perdere

Per un viaggio alternativo e fuori dall'ordinario si può puntare ad un tour della Norvegia in autobus: i consigli per organizzare l'itinerario.

Gli autobus sono un ottimo modo per vedere la Norvegia con un budget limitato, senza dover guidare. La Norvegia ha una vasta rete di linee di autobus, che collegano quasi tutti gli insediamenti sulla Norvegia continentale, rendendo questo bellissimo paese in gran parte in autobus una possibilità reale.

Come visitare la Norvegia in autobus

In generale, il trasporto pubblico in Norvegia è eccellente. Gli autobus, i treni e i traghetti tendono a funzionare (per lo più) in orario e coprono la maggior parte del paese.

Gli autobus collegano gli aeroporti principali alle città vicine o ai terminal dei traghetti, mentre i pullman a lunga percorrenza tra le città hanno spesso sedili più lussuosi e più spazio per i bagagli.

La ferrovia si collega anche alle linee di autobus, con ogni stazione finale collegata alle linee di autobus per le città più remote.

Se stai viaggiando fuori dai sentieri battuti, la buona notizia è che gli autobus pubblici norvegesi generalmente viaggiano verso aree ancora più remote della Norvegia. Tuttavia, molti autobus su percorsi remoti passano solo una o due volte al giorno.

Dovrai essere organizzato e pianificare attentamente il tuo percorso in anticipo se vuoi prendere l’autobus nelle zone più remote.

Per le aree selvagge estremamente remote, può essere una buona idea prendere l’autobus tra le città principali e poi noleggiare un’auto per le tratte più remote del tuo viaggio.

Quando possibile, cerca di prenotare in anticipo. Questo è importante in Norvegia soprattutto perché puoi risparmiare un sacco di soldi. La maggior parte delle compagnie di autobus offrono enormi sconti per i biglietti prenotati online.

I servizi di autobus (sia quelli locali che alcuni a lunga distanza) possono avere orari ridotti nel fine settimana e nei mesi di bassa stagione (non estivi) da settembre a maggio. Alcuni autobus sulle linee di montagna sono sospesi anche durante i mesi invernali, quindi fate le vostre ricerche prima di viaggiare.

Le compagnie tra cui scegliere

Ci sono innumerevoli compagnie di autobus in Norvegia, e sono noti per essere affidabili e ben serviti. Generalmente, tutti offrono il WiFi e l’aria condizionata o il riscaldamento (ma controlla prima di prenotare, per essere sicuro).

La maggior parte delle linee di autobus offre sconti per bambini, anziani e studenti, e alcune hanno sconti per la bassa stagione. Se hai un pass InterRail o Eurail, potresti anche ottenere uno sconto.

Se vuoi visitare i fiordi, la Norvegia occidentale è il posto giusto. Prendi un autobus da Bergen a Alesund. La città portuale di Alesund si trova sulla costa occidentale della Norvegia, all’entrata del Geirangerfjord. Da Alesun, puoi anche visitare Trollstigen.

In generale, non è possibile utilizzare una carta di credito o di debito per acquistare i biglietti da un autista di autobus (a parte alcuni aeroporti e alcuni autobus a lunga distanza). Quindi, se vuoi usare la tua carta di credito, dovrai prenotare in anticipo.

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come studiare un itinerario di viaggio nei minimi dettagli

Croazia, un giorno a Split: i luoghi da non perdere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • zakynthos 2693632 1280Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • Loading...
  • wismarWismar: luoghi d’interesse e come arrivarci dall’Italia

    Linee guide per raggiungere dall’Italia la città di Wismar e consigli utili sui luoghi di interesse principali da visitare una volta giunti a destinazione.

  • ADAGIO PartyWeekend Festa delle donne nightclub Berlino
  • Malaga4 20x9 webWeekend Festa delle donne a Malaga
Contents.media