Notizie.it logo

Oslo: cosa vedere a dicembre, la guida alle attrazioni

Oslo cosa vedere a dicembre

Cosa fare e cosa vedere a Oslo nel mese di dicembre, per godersi il meglio della stagione invernale nella capitale norvegese.

Cosa vedere a dicembre a Oslo? La guida alle attrazioni e ai luoghi più belli e importanti da visitare in inverno nella capitale norvegese.

Oslo: cosa vedere a dicembre

La capitale della Norvegia, Oslo, è un mix perfetto tra innovazione e tradizione, tra storia e modernità, ricca di musei importanti e parchi iconici.

Una città sicuramente tutta da scoprire, ma che durante il mese di dicembre si riempie di magia, con un’atmosfera unica e indimenticabile.

Abbiamo, perciò, creato una guida a tutte le cose da fare e da vedere in questo particolare periodo dell’anno nella capitale norvegese. Partiamo subito.

fiordi di oslo cosa vedere

Luminarie e mercatini

I Mercatini di Natale nella capitale norvegese brillano di luci e di fascino. Sono, di certo, la meta ideale per un viaggio nelle tradizioni e per il divertimento di adulti e bambini. Qui, infatti, potrete pattinare ghiaccio alla “Spikersuppa“, una pista che viene inaugurata nella stagione invernale davanti al Parlamento, Stortinget, e nel pieno centro cittadino. Vicino allo stadio Frogner e al Parco Vigeland, viene installata un’altra pista di pattinaggio sul ghiaccio, ancora più grande della “Spikersuppa”. E per un tuffo nel folclore, basta recarsi ai Mercatini di Oslo e passeggiare fra artigianato, dolci e design norvegesi.

Sciare

Per gli sportivi, amanti della neve, non si può evitare di andare ad Holmenkollen, una collina che si trova nella parte nord di Oslo. Attrezzata, tra l’altro, con l’omonimo trampolino Holmenkollbakken, il più antico trampolino per il salto con gli sci esistente al mondo, con uno stadio di biathlon e con numerose piste di sci di fondo, è uno dei principali centri norvegesi per la pratica dello sci nordico.

Inoltre, dal 1892 organizza il Trofeo Holmenkollen, Holmenkollrennene o Holmenkollen skifestival, la più antica e rinomata competizione della disciplina.

Invece, all’Oslo Vinterpark, è possibile partecipare a corsi e lezioni private di sci per tutt i livelli, sia per adulti che bambini. Inoltre, è possibile fare le lezioni sia durante il giorno che di sera grazie alle piste illuminate. Si può imparare, dallo sci di fondo, allo sci aplino, fino al telemark e allo snowboard. Gli istruttori parlano inglese, francese e tedesco. Le lezioni hanno luogo all’interno o nei pressi del Oslo Vinterpark.

Saune e docce all’aperto

Sul lungomare vicino all’Opera è possibile fare un bagno nel fiordo e una sauna al SALT. Si tratta du un progetto artistico che unisce arte, musica e architettura con spettacolari costruzioni in legno ispirate alle tradizionali cremagliere per l’essiccazione del pesce tipiche della Norvegia.

Al SALT, inoltre, si può scegliere fra tre diverse saune che ospitano da 8 a 80 persone. In più, è possibile anche affittare la propria sauna privata o partecipare ad una delle Sauna Sessions nell’ampia Árdna. Per rinfrescarsi, poi, si può scegliere fra acqua salata e acqua dolce, oppure una doccia all’aperto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.