Il Palazzo Topkapi a Istanbul

untitled (128)

Sultan Mehmet il Conquistatore ottomano ha costruito il Palazzo Topkapi a Istanbul poco dopo aver conquistato la città nel 15 ° secolo. Il palazzo fu ampliato da sultani successivi, e rimase la residenza del sultano per l’Impero Ottomano per oltre 400 anni. Dispone di camere lussuose, collezioni d’arte, e cortili tranquilli, ed è uno dei punti salienti della città. Quando guardi una mappa di Topkapi, il complesso del palazzo sembra immenso. Il palazzo è un museo dal 1924. Come molti musei nazionali, i visitatori possono facilmente trascorrere almeno una giornata ad esplorare tutti gli edifici e terreni.

Alcune delle reliquie nel Palazzo Topkapi sono più difficili per l’autenticazione. Tra di loro vi è un armadietto contenente ossa del cranio e le mani di Giovanni Battista.

L’harem è molto intrigante. Solo l’idea di oltre 1.000 mogli e concubine che vivono insieme in una zona lussureggiante custodite da eunuchi schiavi neri e frequentato da sultani e dei loro figli probabilmente suona più esotico e interessante di quanto realmente sia.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Piquadro Brief Ventiquattrore RFID 42 cm scomparto Laptop nero
299 €
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora
samsonite Bagaglio A Mano Samsonite American Tourister ...
65 €
99 € -34 %
Compra ora
y not? Borsa Reversibile Taglia Media Y Not Con Tracolla ...
45 €
89.5 € -50 %
Compra ora