Pasqua 2021: cosa si può fare, spostamenti e visite agli amici

Cosa si può e cosa non si può fare per Pasqua 2021, divieti, spostamenti, visite ai parenti e gite fuori porta.

La Pasqua 2021 si avvicina, ed è importante capire cosa si può e cosa non si può fare durante il weekend di festa. Vediamo, quindi, nel dettaglio quali sono le restrizioni e cosa, invece, sarà consentito.

Pasqua 2021: cosa si può fare

Quest’anno la Pasqua sarà il 4 aprile, ma è stato già emanato un Dpcm che avrà validità fino al 6 aprile 2021. Sono stati già stabiliti perciò tutti i divieti e le restrizioni che gli italiani dovranno rispettare anche durante le festività pasquali.

Anche quest’anno, per il secondo anno consecutivo, l’Italia festeggerà in modo diverso la festa, limitando le tradizioni e le visite ai parenti.

Non ci saranno, ancora una volta, i grandi pranzi di famiglia e le grigliate di Pasquetta con gli amici, ma le restrizioni non saranno rigide come nel caso del 2020.

Advertisements

Molto, inoltre, dipenderà dal colore della propria regione o, in alcuni casi, a quello del comune e della provincia di riferimento.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono le restrizioni in vigore.

pasqua 2020 quando cade

Zona rossa

Per le regioni di colore rosso i cittadini potranno uscire di casa solo per comprovate necessità, per motivi di lavoro o per motivi di salute.

Sarà anche possibile fare due passi, ma senza allontanarsi dall’abitazione, sempre con la mascherina indossata e nel rispetto delle distanze di sicurezza.

Non sarà, invece, possibile uscire dal proprio Comune, anche se ha meno di 5.000 abitanti, a differenza del periodo natalizio.

Si potrà andare in uno di quelli limitrofi solo per necessità. Di conseguenza non ci si potrà recare nelle seconde case, anche se si trovano all’interno della propria Regione.

Via libera alle consegne a domicilio e all’asporto, mentre non sarà possibile invitare a casa parenti o amici non conviventi, anche se dello stesso Comune.

Zona arancione

Nel caso dell’arancione scuro non ci sono molte differenze rispetto alle regioni rosse, eccetto per i negozi aperti prima di Pasqua.

In più, saranno aperti anche barbieri e parrucchieri fino al sabato prima di Pasqua.

In zona arancione, invece, è possibile sposarsi liberamente all’interno del proprio Comune. Via libera anche alle visite ai parenti e agli amici nello stesso Comune, una sola volta al giorno, con un massimo di due ospiti per volta.

Zona gialla

Molto più tranquilla è la situazione nelle zone gialle, in cui si potrò uscire dal Comune, ma non dalla Regione. Ristoranti e bar rimangono aperti fino alle 18 e, se verranno aperti, si potrà andare nei cinema e nei teatri acquistando i biglietti online.

Vale, infine, per tutta Italia il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Home restaurant di Latina: guida per viaggiatori

San Patrizio, le tradizioni nel mondo: come si festeggia

Leggi anche
  • viaggi low cost pasqua 2020Viaggi low cost Pasqua 2020: offerte voli e pacchetti

    Viaggi low cost a Pasqua 2020: promozioni, offerte e destinazioni.

  • Vacanze Pasqua 2020 LazioVacanze Pasqua 2020 Lazio: i luoghi da visitare

    Vacanze di Pasqua 2020 nel Lazio: le destinazioni da non perdere per le vacanze pasquali.

  • Vacanze di Pasqua in camperVacanze di Pasqua in camper: le migliori destinazioni

    Vacanze di Pasqua in camper: itinerari e percorsi belli da vedere.

  • 
    Loading...
  • Vacanze Pasqua 2020 VenetoVacanze di Pasqua 2020 in Veneto: le destinazioni più belle

    Vacanze di Pasqua 2020 in Veneto: i posti migliori per trascorrere le ferie pasquali.

  • Vacanze Pasqua 2020 TrentinoVacanze di Pasqua 2020 in Trentino: dove andare e cosa fare

    Vacanze Pasqua 2020 in Trentino: i luoghi più belli da visitare con tutta la famiglia.

Contents.media