Notizie.it logo

Pirano, com’è il mare nella località slovena?

pirano

Pirano, il mare sloveno che non ti aspetti.

La Slovenia vanta, nonostante le sue ridotte dimensioni geografiche, un’eccezionale diversità geografica. Uno dei contrasti più significativi nel paesaggio sloveno è la vicinanza dei mondi alpini ed il mediterraneo che offre al visitatore un’intera gamma di caratteristiche naturali. La costa slovena è sicuramente una delle parti più attraenti, soprattutto durante l’estate. Tra le città costiere Pirano ha sicuramente una posizione di rilievo. È anche chiamata “perla della costa mediterranea slovena” e visitandola è subito chiaro il perché.

Pirano cosa sapere

Pirano, una città all’estremità della penisola piranese della Slovenia, straordinariamente colorata ed adornata da una storia d’amore sensazionale senza tempo. Una tradizione radicata nella salinatura che si fonde con le innumerevoli storie delle strette stradine della città e delle pittoresche attrazioni del mare sloveno.

La costa slovena è lunga solo 46 km ma ha molte attrazioni da offrire; Pirano è situata su una penisola ed è una città medioevale in stile veneziano.

La migliore vista della città la si ha dal campanile della Cattedrale di San Giorgio che è l’attrazione turistica più popolare della città. La componente turistica più rilevante è quella italiana e si può dire che in città la lingua italiana è accolta al pari della slovena.

Anche ciò che si trova nei menù di caffetterie e ristoranti risente molto della cultura italiana. Come la maggior parte degli insediamenti costieri dell’Adriatico, Pirano trascorse gran parte della sua storia controllata dagli splendidi dogi di Venezia, e lo ricorda l’architettura barocca specialmente attorno a Piazza Marmini, realizzata interamente in marmo.

In contrasto con questi elementi vi sono le strade come Via Karl Marx e Via Lenin a ricordare il passato comunista della Slovenia.

Sicuramente uno dei motivi che rende Pirano una meta turistica soprattutto estiva è proprio il mare.

Pirano Mare

La costa slovena tipicamente non è di tipo sabbioso e così è anche a Pirano ma sono moltissimi i punti in cui balneare grazie alla presenza di scogliere pavimentate ed attrezzate con scalette. Infatti sono tanti i luoghi attrezzati proprio come lidi con lettini ed ombrelloni oltre che locali anche per la cena. Una soluzione per gli amanti della classica spiaggia c’è, anzi due!

La prima, probabilmente la più conosciuta, è Fiesa raggiungibile solo tramite taxi se non si vuole pagare un supplemento per accedervi con la propria autovettura. Vi è anche un piccolo sentiero pedonale per poter raggiungere questa baia che è molto suggestivo e non troppo impegnativo. Una volta giunti sul posto si potrà godere del paesaggio stupendo e dei servizi classici di una spiaggia attrezzata.

Nell’immediata prossimità di Pirano vi è poi una seconda alternativa per chi cerca una spiaggia sabbiosa; la località è denominata Fornace, è collegata alla città tramite un servizio di navetta ed è più ampia di Fiesa.

Il mare è limpido, tipico di una natura incontaminata e la battigia è tipicamente ciottolosa, pertanto è consigliato l’uso di scarpette apposite.

In generale, quindi, non parliamo di una spiaggia propriamente adatta ai più piccoli ma forse anche questo potrebbe essere un aspetto che rende queste spiagge molto interessanti per un completo relax tra le bellezze naturalistiche della costa slovena. Se si decide di trascorre del tempo in Slovenia, non si può tralasciarne la riviera e la città di Pirano.

Infine, Pirano offre anche un’esperienza particolare, ovvero la raccolta del sale. Infatti la città ha una antica tradizione di produzione di sale ed oggi ne si può ancora osservare la lavorazione. Un settore che accoglie il turista anche con i soggiorni relax tra terme e fanghi proprio tra le saline; acque termali e talassoterapiche che venivano usate anche da monaci benedettini per la cura dei reumatismi.

Non resta che prepararsi a partire alla volta di questa splendida città per conoscere tutta la bellezza che ha da offrire con la propria struttura architettonica, i suoi paesaggi e le bellezze naturali della costa che sapranno farti rilassare e farti godere il soggiorno della tua vacanza magari anche gustando un buon piatto a base di pescato locale ammirando un tramonto sul mare.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche