Notizie.it logo

Praga cosa vedere, musei e arte

praga cosa vedere

Praga, storia, arte e musica.

Tra le città più ricche d’arte, di storia e di cultura che si trovano in Europa, Praga occupa un posto di prim’ordine. Questo è dato dalla presenza di luoghi come il Castello ed il Ponte Carlo, ma un ruolo fondamentale viene giocato in realtà anche dai tanti musei che la città ceca offre ai turisti ed anche dalla grande attenzione che qui viene data all’arte in ogni sua forma. Quali sono dunque i musei che rendono la capitale della Repubblica Ceca così interessante e quali le manifestazioni artistiche che contribuiscono al suo fascino? Scopriamolo insieme.

Praga cosa vedere

I musei

Se si ama particolarmente visitare i musei, Praga è una specie di piccolo paradiso, visto che vi sono davvero un sacco di poli museali e per tutti i gusti.

Volendo iniziare un tour dei musei praghesi si potrebbe partire senza dubbio dal Museo Nazionale, il quale è stato aperto al pubblico nel lontano 1818, data che lo rende il museo più antico di tutta quanta la Repubblica Ceca.

Inoltre è anche il polo museale più esteso di tutto il paese e si caratterizza per cinque dipartimenti, che si trovano però, bisogna specificarlo, in zone diverse della città.

Si sarà capito che il Museo Nazionale è in pratica un polo culturale al cui interno si trovano 5 musei, ovvero quello di Scienze Naturali, quello di Storia, quello Ceco della Musica, il Museo Naprstek e poi la Biblioteca del Museo Nazionale.

Successivamente si potrebbe decidere di andare alla scoperta della Galleria Nazionale di Praga.

Il punto di forza di questo polo culturale è il fatto di essere la galleria d’arte più antica di tutto il Vecchio Continente se si eccettua il Louvre e di poter vantare la più importante esposizione di opere d’arte di tutto il paese.

Praga, come tutte le grandi città dell’Europa dell’Est, ha avuto una vasta comunità ebraica al suo interno, la quale è stata decimata nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Oggi il quartiere ebraico è ancora presente e qui si trova anche l’interessante Museo Ebraico di Praga.

La sua apertura risale addirittura all’inizio del secolo scorso, visto che è stato inaugurato nel 1906. Nel suo genere è uno dei più importanti non soltanto a livello europeo, ma anche internazionale.

L’arte

La scoperta di Praga attraverso i suoi musei potrebbe poi proseguire con il Museo Franz Kafka. Questo polo museale, che è uno di quelli a cui i viaggiatori di tutto il mondo sono più interessati, si trova nella Città Vecchia, contribuendo senza dubbio ad aumentarne il fascino.

In questo piccolo museo si può scoprire molto su uno degli autori che ha fatto la storia della letteratura europea del ‘900 e che ancora oggi influenza grandemente gli scrittori contemporanei.

non soltanto europei.

Come detto, Praga è una città molto attenta all’arte e questo lo si capisce da tanti aspetti, non ultimo la presenza di un museo dedicato totalmente alla figura di Alfons Mucha.

Il polo culturale ad esso dedicato si chiama Museo Mucha ed ha una caratteristica che lo rende unico al mondo, ovvero quella di essere l’unico luogo di questo tipo dedicato ad una delle personalità più importanti del movimento modernista.

Il tour museale, se così lo si vuole chiamar,e si potrebbe poi concludere con il Museo del Comunismo, che come è facilmente intuibile si caratterizza per il fatto di consentire un viaggio a ritroso nel tempo a tutti coloro che vogliono capire cosa fosse la Cecoslovacchia nel periodo comunista, ovvero dalla fine della Seconda Guerra Mondiale fino alla caduta del Muro.

Si è detto che Praga è una città molto attenta all’arte e questo lo si capisce anche dal suo profondissimo legame con la musica.

Ebbene, in questo senso, una tappa da inserire assolutamente in un itinerario alla scoperta dell’arte cittadina risulta essere la possibilità, se ve ne è modo, di ascoltare la Filarmonica Ceca, che si caratterizza per essere uno dei fiori all’occhiello non soltanto della città, ma in generale di qualsiasi abitante della Repubblica Ceca in generale.

© Riproduzione riservata
Leggi anche