Quali farmaci portare in viaggio coi bambini

, , , ,

download (2)

Quando si parla di viaggi e bambini, ci s’imbatte spesso in diverse categorie e posizioni: il genitore “easy”, che non si preoccupa troppo di cosa potrebbe accadere (tanto una farmacia si trova sempre); il genitore “razionale” che porta con sè l’indispensabile anche in base alla meta prescelta (paracetamolo o sciroppo per la tosse in caso di viaggi invernali o il luoghi freddi, antidiarroici per quelli tropicali); infine c’è il genitore “eccessivamente apprensivo”, oserei dire al limite dell’ossessione, capace di metter in valigia i farmaci più disparati, ma comunque “utili per qualsiasi evenienza”.

Ciò che è assolutamente necessario ricordare è che quando si viaggia, bisogna cercare soprattutto di economizzare lo spazio in valigia, perciò se fate parte della terza categoria di genitori e avete bisogno di portare con voi diversi farmaci, allora il primo consiglio da darvi è: evitate le scatole e considerate solo i blister.

download (3)

Altro consiglio importante è di consultare innanzitutto il pediatra, e procurarsi il quantitativo necessario di farmaci nel caso in cui il bambino soffra di qualche malattia per cui è necessario che ne assuma quotidianamente.

In questi casi è bene portare con sè anche una prescrizione medica che permetta in qualsiasi momento di recarsi in una farmacia e rifornirsi del medicinale.

Per quanto riguarda i farmaci generici, invece, proporremo di seguito un elenco di essi, suddivisi per patologia:

  • Febbre e dolori generici: Ibuprofene in sospensione orale e Paracetamolo come la Tachipirina.
  • Problemi intestinali: Fermenti lattici (per gastroenteriti), Sali Minerali, Soluzioni reidatranti, Domperidone in supposta (in caso di vomito), Racecadotril (per la diarrea) e perette a base di Camomilla, Malva e Glicerolo (per i blocchi intestinali)
  • Altri medicinali: Antistaminico in caso di allergie, Gocce per le orecchie in caso di otiti, Euphrasia per la congiuntivite, Antibiotico che copra la maggior parte delle patologie, Propoli per il mal di gola e sciroppo per la tosse.
  • Prodotti per la pelle: Gentalin Beta per punture d’insetto, dermatiti o eritemi; olio di mandorle per l’idratazione; Vea Spray per qualsiasi tipo di problema all’epidermide; Crema solare; Crema all’arnica per le contusioni; Repellente antizanzare e stik dopopuntura.

Inoltre vi sono una serie di strumenti indispensabili come il termometro, l’aspira muchi, il disinfettante, i cerotti, il cotone idrofilo e le garzine, che in qualsiasi momento, potranno essere un utile alleato agli inconvenienti del vostro viaggio.

Scritto da Silvia Loforese

Scrivi un commento

1000

Quali farmaci portare in viaggio in Africa

Cosa fare a Santorini con i bambini

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zanzibarZanzibar: scopri tutto su questa magnifica destinazione

    Zanzibar è meta di turisti, attratti anche da tantissimi animali e da pesci e delfini.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.