Quali sono gli orari e i prezzi del quartiere a luci rosse di Amsterdam

quali gli orari i prezzi quartiere luci rosse amsterdam

Amsterdam. Non è solo la città dei mulini a vento e dei tulipani, ma anche quella del quartiere a luci rosse. Ogni anno milioni di giovani sognano di vivere la trasgressione alla luce del sole, o meglio, alla luce delle lampade rosse; che caratterizzano il quartiere più hot della capitale dell’Olanda. Non tutti sanno però che anche in questo quartiere vigono alcune regole; regole che è bene conoscere e rispettare per non incorrere in problemi giudiziari.

Red Light District o quartiere a luci rosse

Il Red Light District si trova nei pressi della Stazione dei treni. Si inerpica per una serie di strade principali e varie traversine, le quali rendono necessario mantenersi sulle strade principali per non perdersi. L’area è visitata sopratutto la sera, quando la maggior parte delle vetrine aprono dopo il riposo mattutino e dove le ragazze esercitano legalmente la prostituzione. La prostituzione è infatti legale in Olanda sin dall’ ‘800.

Per quanto riguarda ai prezzi, sono piuttosto variabili. Normalmente oscillano tra i 30 e i 50 euro; soldi che vanno interamente alle ragazze, ma che le stesse usano in parte per pagare l’affitto delle vetrine.

È di certo l’attrazione turistica principale di Amsterdam; quella che suscita più scalpore e curiosità tra i turisti di tutto il mondo. Inoltre il Rossebuurt (quartiere a luci rosse in olandese) è la zona più antica, con la sua architettura del XIV secolo. Le strade e gli edifici restaurati di recente, rendono questa parte della città ancora più affascinante e suggestiva. Soprattutto d’estate, la musica attira l’attenzione dei turisti, magari mentre si dirigono verso i tanti locali di classe che caratterizzano la città.

Consigli di comportamento e orari

Ma per godervi al meglio questa esperienza, vi suggeriamo alcune regole a cui attenervi durante la vostra esperienza a luci rosse: innanzitutto è severamente vietato scattare foto alle vetrine occupate; quindi consigliamo di vivere pienamente questa esperienza a livello sensoriale.

Cercate di muovervi sempre in gruppo, in quanto è una zona caratterizzata da una discreta presenza di criminalità per via del sovraffollamento. Infine non comprate droghe leggere o qualsiasi tipo di articolo presso i rivenditori, potreste incorrere in conseguenze legali.

Detto ciò, per apprezzare al meglio il quartiere a luci rosse, vi consigliamo di venire nel pieno della vita notturna. Il Red Light District si anima verso le 23, quando le viette brulicano di turisti curiosi e le luci al neon si riflettono sui canali. L’atmosfera si mantiene vivace e movimentata fino alle 2/3 di notte.

Curiosità

Come è abbastanza noto, la prostituzione è legale in Olanda ed è concentrata, non a caso, nel quartiere a luci rosse. Dal 2000 le prostitute possono esercitare legalmente la loro professione. Inoltre è una delle zone più controllate e sicure di Amsterdam; grazie ai gruppi di poliziotti che costantemente tengono sotto controllo il quartiere.

Per gli amanti dei souvenir, vi consigliamo un negozietto molto particolare: il condom Gulden Vlies.

Qui troverete il regno dei preservativi, di tutte le forme e di tutti i colori; per gli amanti dell’arte persino dipinti a mano. Insomma un pensiero originale e alternativo alla solita calamita da attaccare al frigo.

AMAZON - KINDLE Amazon Kindle Paperwhite 6 6" Touch Screen 4gb ...
437.99 €
Krups NESPRESSO INISSIA RED ( Garanzia Italia) cod: XN1005K
74.97 €
Panasonic Mj-L500 Estrattore Di Succo Nero, Rosso 5025232846955 ...
454.99 €
Huawei P10 Lite 32GB 3GB Ram Blue
215 €
Leggi anche