Notizie.it logo

Quali luoghi da visitare in Irlanda primavera estate 2015

Quali luoghi da visitare in Irlanda primavera estate 2015

L’Irlanda è famosa per i suoi bellissimi panorami, verdeggianti e calmi. Con i suoi adorabili villaggi, le sue coste frastagliate e le dolci colline, questa terra vanta paesaggi mozzafiato che rimangono impressi per sempre negli occhi dei viaggiatori. Nonostante l’Irlanda sia un paese relativamente piccolo, visitandolo ti renderai conto che ogni regione o provincia attrae con bellezze sempre diverse. Mentre pianifichi il tuo itinerario, tieni dunque in considerazione le peculiarità di questa terra speciale e cerca di gustarle in più possibile.

  • Piccole città
    La campagna irlandese è una delle principali attrazioni per i turisti durante tutto l’anno. Con i suoi magici villaggi che punteggiano l’orizzonte, ogni città ha le sue particolari attrazioni, specialmente per i turisti in fuga dal caos delle grandi metropoli.

    Dalkey, appena trenta minuti di treno da Dublino, è un villaggio medioevale con un bellissimo castello che include una chiesa e un cimitero del X secolo: l’ideale per una gita all’insegna delle esplorazioni storiche. Kells, nella località di County Meath, è un vero e proprio tesoro monastico nazionale sopravvissuto al corso della storia: è stato realizzato infatti nel 550. Kinsale, in County Cork, è una pittoresca cittadina che offre cibo gourmet e bistro vicino alla costa: l’ideale per trascorrere un tranquillo pomeriggio vicino al mare.

  • Coste
    Essendo un’isola, l’Irlanda vanta alcune tra le coste più belle al mondo. Cliffs of Moher è forse la più famosa attrazione turistica del paese, con le sua impressionante vista sull’Oceano Atlantico. Ad Antrim, nel nord dell’Irlanda, Giants Causeway ovvero una lingua di terra di formazione naturale vulcanica non passa certo inosservato.

    Per i turisti che si muovono in auto, è imperdibile il tour attraverso “Ring of Kerry”, un tratto di strada da percorrere sul ciglio dell’oceano. Il vicino Parco Nazionale di Killarney propone la vista sul lago di Killarney, che appare come un’oasi tra i passi montuosi circostanti.

  • Paesaggi
    All’interno dell’Irlanda, i visitatori possono trovare colline verdeggianti ovunque posino lo sguardo. Appena fuori dalla città di Galway, il Parco Nazionale di Connemara propone uno dei più emozionanti panorami montuosi, con anche boschi e paludi. Belli in egual misura, ma più vicini a Dublino sono i panorami di “Hill of Tara”, sede dell’High King of Ireland, e di Newgrange, una tomba della Stone Age. Entrambi propongono ai visitatori reperti dell’antica storia irlandese, di più di cinquemila anni fa.
  • Fuori dai sentieri battuti
    Se desideri evitare le folle di turisti tipiche dei periodi estivi, non ti resta che pianificare un viaggio alla penisola di Dingle, in County Kerry, dove potrai trovare castelli molto ben conservati, pascoli selvaggi e panorami costieri.

    Programma anche un’escursione a Dunmore Head, il punto più a ovest di tutta l’Irlanda, proiettato direttamente verso l’Oceano Atlantico. Verso nord invece, County Sligo offre sentieri tranquilli che invitano a lunghe passeggiate solitarie.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche