Ragusa, Modica e Scicli: cosa vedere nelle tre città

La guida a cosa vedere nelle tre città siciliane di Ragusa, Modica e Scicli in un viaggio nel Barocco.

La Sicilia è una terra di arte, di storia e di cultura, ricca di città barocche come Ragusa, Modica e Scicli, ma cosa vedere in queste tre città? Una guida ai luoghi più interessanti da scoprire nella splendida Sicilia barocca.

Ragusa, Modica e Scicli: cosa vedere

Ragusa, Modica e Scicli stupendi gioielli del barocco, sono patrimonio culturale dell’umanità Unesco, insieme alla città di Noto.

Ricostruite a seguito del terremoto del 1693, oggi queste città sono tra le destinazioni più popolari della Sicilia barocca, ricche di monumenti e luoghi storici. Un mix di arte, bellezza, cultura e fascino avvolge queste città.

La prima delle tre, Ragusa, è anche nota come la città dei ponti, per i tre splendidi esempi pittoreschi dall’enorem valore storico.

Advertisements

La seconda città, Modica, famosa per il suo straordinario cioccolato, è una delle destinazioni più sorprendenti della Sicilia, partendo dal suo meraviglioso duomo.

E, infine, Scicli, è una monumentale città conosciuta per il suo eccelso presepe vivente.

Vediamo, quindi, cosa vedere in tutte e tre le città barocche siciliane.

Ragusa barocca: cosa vedere

Uno dei monumenti più celebri che testimoniano il Barocco siciliano a Ragusa è il Duomo di San Giorgio. Situato sulla cima di una scalinata, la splendida chiesa risale al 1739, completata nel 1755.

La chiesa madre della città intitolata al patrono della città, prima del 1693 sorgeva all’estremità est dell’abitato, nei pressi dell’attuale giardino Ibleo.

Al momento della costruzione, l’architetto di Noto, Rosario Gagliardi, ideò un superbo gioco di prospettiva; orientò la chiesa un po’ più a sinistra della piazza antistante. In questo modo la futura cupola sarebbe stata visibile dietro l’imponente facciata a campanile, caratteristica peculiare delle chiese del Gagliardi.

Molto interessante è anche la Chiesa di Santa Maria delle Scale, posta tra Ragusa Ibla e Ragusa Superiore, al limite tra i due centri. Secondo una tradizione locale, la chiesa sarebbe stata edificata dai monaci cistercensi dell’abbazia di Santa Maria di Roccadia di Lentini, in forme gotiche, nella prima metà del XIII secolo. Dopo il terremoto del 1693, tuttavia, fu ampliata e in gran parte ricostruita in stile barocco.

Ragusa

Modica barocca: cosa vedere

Un gioiello barocco ricco di luoghi interessanti è proprio Modica. Tra gli aspetti più interessanti, però, c’è l’aspetto delle abitazioni della parte vecchia della città. Infatti, queste sono spesso l’estensione delle antiche grotte, abitate fin dall’epoca preistorica.

Tra i luoghi più belli da visitare troviamo prima di tutto il Duomo di San Giorgio, che viene spesso indicato e segnalato come monumento simbolo del Barocco siciliano tipico di questo estremo lembo d’Italia. Un’opera eccezionale che, lo storico dell’arte Maurizio Fagiolo dell’Arco, ha dichiarato che «forse andrebbe inserita tra le sette meraviglie del mondo barocco».

modica cosa vedere in un giorno

Scicli barocca: cosa vedere

Scicli è un centro del barocco ibleo del Val di Noto, Patrimonio dell’Umanità nella lista dell’heritage dell’UNESCO. Tra i luoghi più interessanti da visitare troviamo la chiesa di San Matteo, simbolo della città dalle origini molto antiche. Nel 1404, secondo la tradizione, vi venne sepolto san Guglielmo eremita, nella Cappella dei Conti di Modica.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fontana delle Rane di Coppedè a Roma: storia e curiosità

Urbino, cosa vedere con bambini: i luoghi da non perdere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.