Risaie dell’Indonesia: dove ammirare i paesaggi naturali

La guida alle più belle risaie dell'Indonesia da visitare assolutamente.

Le risaie sono un elemento fondamentale del paesaggio dell’Indonesia. Le infinite distese verdi a perdita d’occhio sono un vero e proprio simbolo del Paese asiatico. Vediamo, quindi, quali sono le più interessanti da visitare durante un viaggio in Indonesia.

Risaie dell’Indonesia

Suddivisa tra migliaia di isolette, l’Indonesia conserva intatto quel fascino selvaggio, ma poetico, che affascina e fa innamorare.

Essendo il riso uno dei principali prodotti agricoli del Paese, le risaie sono parte integrante del paesaggio.

Questi paesaggi verdeggianti ricoprono i pendii delle montagne e dei vulcani, e possono essere terrazzate o piane, con un’esenzione decine di chilometri. Danno, così, vita ad un panorama colorato, morbido, e rilassante. Quello che viene anche definito “il paradiso dell’Eden asiatico“.

Le risaie si concentrano soprattutto nel territorio di Bali. Vediamo, quindi, quali sono le risaie più belle da esplorare durante il viaggio.

Indonesia

Risaia di Jatiluwih

Le splendide risaie di Jatiluwih, anche note come Jatiluwih Green Land, rientrano nel Paesaggio Culturale Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO per aver mantenuto il tradizionale sistema di irrigazione noto come subak.

Questo sistema funziona grazie alla struttura di canali sapientemente scavati nel terreno, che permette di rifornire costantemente i campi di riso.

La risaia è diventata una vera e propria attrazione turistica, con ristoranti con vista sulla risaia, resort di tende e splendidi cottage per famiglie.

Le risaie di Jatiluwih distano circa un’ora e 40 minuti da Ubud, ossia circa 35 chilometri dalla città. All’ingresso si acquista un biglietto che costa circa 2,50 euro per accedere al sito.

Questa risaia sorge in una posizione pianeggiante, perciò è molto semplice passeggiare e godere il panorama.

Risaia di Tegalalang

Un’altra risaia molto frequentata dai turisti è, poi, la risaia di Tegalalang terrazzate. Tegallalang è una delle tre località di Ubud e le risaie si trovano a mezz’ora di strada dal centro, in direzione nord.

Le risaie di Tegallalang sono famose per il meraviglioso paesaggio naturale che offrono alla vista dei turisti. Una distesa di terrazzamenti si allunga su e giù per avvallamenti e alture, tutto circondato da una natura verde e brillante.

Attorno alle risaie vi sono caffè e negozietti di souvenir che offrono, dall’alto, splendidi luoghi panoramici da cui ammirare la vista. Ovunque sono in vendita stampe o quadri che ritraggono il favoloso paesaggio dei terrazzamenti.

Inoltre, è facile incontrare qualche anziano del posto, contadino nelle risaie, che offre ai turisti la possibilità di acquistare un cappello fatto di foglie di cocco o bere una bevanda al cocco verde.

I turisti possono camminare tra i terrazzamenti ripidi delle risaie, inerpicarsi lungo le alture e ammirare dall’alto il panorama.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Per la scienza, andare in vacanza in barca a vela rende felici

Fuso orario di Londra e differenza oraria con l’Italia: tutte le info

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media