Notizie.it logo

Cosa vedere a Bali in Indonesia

Siete diretti in Indonesia, Bali, per le vostre prossime vacanze, ma non sapete esattamente cosa visitare avendo pochi giorni disposizione…Ecco cosa vedere a Bali in Indonesia.

Per visitare Bali, consigliamo di visitare il sito expedia qui .In alternativa potete utilizzare Skyscanner per confrontare i voli per Bali cliccando qui

Bali

Bali è un’isola più a sud tra le 17.000 isole che fanno parte dell’arcipelago indonesiano. Dista a soli 2 km dall’Isola di Giava dalla quale è stata in passato influenzata molto culturalmente. E’ popolata sin dal lontano 100 a. C. e ora conta ben 4 milioni di abitanti. Da anni ormai Bali è considerata una delle mete turistiche indonesiane più ambite. Pare che circa l’80 % del turismo estero diretto in Indonesia sia destinato a visitare Bali.

La parte dell’isola più visitata dai turisti è la parte pianeggiante più a sud dove si trovano le località più belle come Kuta, Sanur ed altre. Tra le quali una nuova località Nusa Dua.

Ma perché è l’Isola più piaciuta e visitata? Bali viene considerata un paradiso per la bellezza del posto e per tutte le particolarità che la natura può offrire.

Senza troppe costruzioni, modifiche…Questa località è frequentata per turismo balneare, dagli amanti della natura, dai surfisti sempre alla ricerca delle onde migliori. Ma anche per i fondali e le bellezze naturali che si possono ammirare. Come i vulcani e le cascate. Tutto ciò si fonde all’accoglienza degli abitanti nativi del posto e il modo in cui ti raccontano e ti fanno partecipe della loro cultura e tradizione.

Cosa vedere

Dopo una breve presentazione del luogo dove vorremo andare, vediamo insieme un insieme di attrazioni. Quindi cosa visitare a Bali in Indonesia? Qui puoi visitare i numerosi templi buddisti e non musulmani come lo sono la maggior parte degli abitanti delle isole vicine. Puoi ammirare delle distese enormi di campi di riso e i vulcani che hanno originato questi posti. In alcuni templi puoi rilassarti ed entrare in contatto con il karma grazie alle lezioni di yoga impartite da anziani maestri. Oltre alle spiagge di sabbia bianca e fine puoi girovagare anche per le strade del paese.

Qui troverai delle originali e bizzarre bancarelle locali. E scoprirai qualcosa in più su una cultura volta alla spiritualità.

Tempio di Besakih

Se siete diretti ad est del paese, potete visitare il maestoso Tempio di Besakih. Da qui potrai osservare le risaie che vi offriranno un panorama unico. Questo luogo, noto anche come il ‘tempio’ di Bali si trova sulle pendici del Monte Agung, a 1000 metri di altezza. Diciotto santuari distinti, appartenenti a caste differenti, circondano i tre principali templi dedicati a Shiva, Brahma e Vishnu.

Tanah Lot

Questo è il tempio più rappresentativo dell’isola. E’ arroccato sulla cima di una roccia enorme ed è circondato dal mare. Grazie alla sua posizione rende infatti omaggio agli spiriti custodi del mare.

Uluwatu

Questo è un altro tempio, anch’esso arroccato su una scogliera nella penisola di Bukit. Si trova nella parte sud-occidentale, dove potrete godere di tramonti spettacolari dove tutta la natura e il mare si tingono di una scala di colori caldi.

Ulun Danu Bratan

Questo è un tempio particolare perché è un complesso circondato dall’acqua.

Sembra quasi fuoriuscire dal lago dal quale erge. Forse è uno dei luoghi dell’Isola fra i più visitati perché è uno dei luoghi più suggestivi. Si osservano dei tramonti sbalorditivi. ti sembra quasi di essere in un’altra realtà.

Questa parte dell’isola è veramente suggestiva. Il paesaggio che circonda il lago è collinare e ricoperto di vegetazione verde. Ci sono anche numerose strutture nei dintorni del lago. Nulla di moderno anzi rispecchiano quella che è la cultura e la tradizione di Bali.

Ubud

Questa invece è una località famosa per le sue panoramiche distese di campi di riso. Qui, lungo la strada di Tegallalang, troverete numerose bancarelle e negozi d’arte che offrono articoli e curiosità di tutti i tipi. Qui potrete passeggiare addentrandovi nel vivo dei loro usi e costumi. Anche gli oggetti che troverai in vendita per loro hanno ciascuno un significato ben preciso. Molto interessante!

Ai margini del centro principale di Ubud, è situata la foresta delle scimmie di Ubud, con diverse specie di scimmie che abitano le foreste di Bali.

Conosciuta anche come la foresta sacra delle scimmie di Padangtegal. In questo luogo vengono effettuate molte ricerche scientifiche.

Mercato dell’arte di Ubud

Questo luogo, localmente noto come ‘Pasar Seni Ubud’, si trova di fronte il Palazzo reale di Ubud. E’ aperto tutti i giorni. Qui puoi trovare bellissime sciarpe di seta, capi d’abbigliamento e tessuti pregiati e altri prodotti artigianali. Diciamo che qui puoi fare delle compere più lussuose e meno popolari. Ma sempre locali.

La cascata di Gitgit

Come non visitare questo luogo incantevole. Questa cascata è solo un esempio delle numerose cascate che puoi ammirare sull’isola di Bali. Questa è la più alta e molto potente. L’acqua scorre e salta all’interno di una fantastica ed originale foresta pluviale.

Insomma ci sono una quantità di luoghi da visitare. Bali è una luogo sia per chi ricerca il contatto con la natura che per chi vuole soggiornare nella natura con un più di lusso. Ma in ogni caso il periodo migliore è da aprile a settembre essendoci un clima tropicale.

Per il resto dell’anno c’è il periodo delle piogge.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora