Le migliori sagre di paese in Italia e il loro allestimento

Le sagre, in Italia, sono avvenimenti importanti fortemente legati alle tradizioni, organizzarle non è semplice ma ne vale assolutamente la pena!

L’Italia come ben si sa è un paese ricco di tradizioni, storia e… Sagre! Proprio così, ogni regione ha la propria, che riunisce da secoli e secoli migliaia di paesi e persone.
In questo articolo vi illustreremo le cinque sagre da non perdere, partendo dal nord fino ad arrivare al tacco della nostra amata Italia, soddisfando ogni tipologia di palato, ma prima… un po’ di storia!

Tra storia e tradizione

La “sagra”, fonda le sue radici al periodo degli antichi romani, infatti il termine “sagra” deriva dal latino “sacrum” (sacro), questo perché inizialmente le sagre altro non erano che celebrazioni a dei e divinità, in cui accorreva tutta la popolazione.
Con il passare del tempo queste piacevoli feste sono diventate sempre più gettonate, ed utilizzate per celebrare anche eventi della vita contadina, per esempio la stagione del raccolto.

Al centro di queste sagre si trovano per lo più i prodotti artigianali delle diverse regioni, che consentono di spaziare e andare oltre la propria tradizione, scoprendo costumi e cibi differenti dai propri.

Al giorno d’oggi le sagre sono molto più grandi e accolgono molte più persone rispetto, a molti anni fa; infatti il giusto riconoscimento va dato anche a coloro che programmano e allestiscono le sagre. Per molti organizzare una sagra paesana potrebbe essere considerata una cosa da niente, ma in realtà richiede molto lavoro alle spalle, quello necessario a soddisfare le aspettative degli ospiti.

Per dare vita ad una sagra sono necessari dei piccoli accorgimenti per far sì che quest’ultima sia un successo: per prima cosa bisogna sempre guardare e rispettare il proprio budget, è inutile cercare di strafare e promettere cose in grande che poi non si riuscirebbe a mantenere, meglio qualcosa in meno ma di qualità! Nelle sagre è fondamentale l’animazione, oltre al cibo accompagnerà le persone a vivere una spensierata giornata, degustando dell’ottimo cibo divertendosi.

Ultimo, ma non per importanza, bisogna sempre far riferimento ad esperti. Se non siete sicuri di quello che state facendo, se non sapete a chi rivolgervi per l’organizzazione, il luogo, il cibo stesso, rivolgetevi ad agenzie di catering e allestimenti per feste,sagre, ecc… loro sapranno sicuramente aiutarvi e il vostro evento sarà un successo!

Ecco le cinque sagre che non dovete assolutamente perdere:

1) Festa del cioccolato artigianale – Folgaria:

Se siete amanti del cioccolato e da piccoli sognavate di entrare nella fabbrica di Willy Wonka… Non dovete assolutamente perdervi questa sagra; tre giorni di bancarelle e degustazioni e in più la possibilità di entrare e visitare una vera e propria fabbrica di cioccolato per vedere tutte le fasi della lavorazione del “cibo degli Dei”; inoltre avrete anche la possibilità di conoscere dei professionisti in materia e di partecipare a dei laboratori interattivi, sia per grandi che piccini.

2) Sagra della porchetta – Ariccia:

Passando dal dolce al salato, un salto ad Ariccia lo si fa più che volentieri, è proprio in provincia di Roma che potrete trovare la migliore porchetta italiana. Una festa che si svolge tutti gli anni, la prima domenica di settembre, dal 1950 e che da anni ingolosisce i migliaia di turisti provenienti da tutta Italia, per assaggiare il mitico panino con la porchetta.

3) Sagra del pesce – Camogli:

Se alla carne preferite il pesce, non fatevi scappare la sagra di Camogli, a Genova; una festa che serve si per celebrare il protagonista della costa ligure , sia per festeggiare il patrono dei pescatori (San Fortunato). La sagra del pesce è una festa tradizionale che vi permetterà di assaggiare dell’ottimo pesce in un contesto suggestivo, quello ligure. L’attrazione caratteristica di questa sagra sono le “pentole giganti”, delle enormi piastre su cui verrà cotto il pesce, che vi accompagneranno per tutto il paese.

4) Sagra del tartufo – Ferrara:

Se possedete un palato e… un olfatto più raffinati, allora la sagra del tartufo fa proprio al caso vostro!
A San’t Agostino potrete trovare un vasto assortimento di tartufi, da quello nero a quello bianco, che spontaneamente crescono nei boschi ferraresi.
Un’esperienza unica nel suo genere, che vi permetterà di scoprire l’alimento più prelibato delle tavole italiane in ogni suo frangente.

5) Fiordilatte Fiordifesta – Napoli:

Nella patria della pizza non poteva di certo mancare la sua grandissima alleata… La mozzarella fiordilatte! Si tratta di un prodotto caseario fatto esclusivamente con il latte di mucche locali pregiate. Dal sapore inconfondibile ed intenso che farà sciogliere il palato di tutti quanti!

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Torino barocca: gli itinerari per scoprire la città

Grotte di Putignano: prezzi e informazioni sulla visita

Leggi anche
  • Zip line a San Mauro CastelverdeZip line a San Mauro Castelverde: adrenalina e natura

    Per un’esperienza di adrenalina tra cielo e panorami, in Sicilia è possibile sorvolare le Madonie con la Zip line di San Mauro Castelverde.

  • BenessereZen-A Fiera benessere: luogo, data e info sui prezzi

    Dettagli e linee guida sulla fiera Zen-A Benessere, dedicata al benessere e ai prodotti naturali, che si terrà a Genova il prossimo febbraio 2018.

  • zaino termicoZaino termico da viaggio: i modelli migliori da acquistare

    Questo articolo vi sarà utile se state cercando lo zaino termico più adatto alle vostre esigenze. Troverete una lista di articoli scelti da Amazon.

  • Zaino da viaggioZaino da viaggio, come scegliere il migliore

    Scopri quali sono le caratteristiche più importanti dei migliori zaini da viaggio.

  • 
    Loading...
  • montagneYukon Striker: aprono in Canada le montagne russe più veloci del mondo

    Le montagne russe più alte e veloci del mondo apriranno a fine maggio in Canada.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.