Notizie.it logo

Saint Moritz cosa vedere in estate: tutti i consigli

saint moritz cosa vedere in estate

Saint Moritz, un clima "frizzante" e paesaggi da sogno.

Tra le località turistiche più apprezzate e chic della Svizzera, Saint Moritz è certamente la più celebre: la pittoresca cittadina si affaccia sull’omonimo Lago di Saint Moritz nel cuore della verdeggiante valle dell’Engadina.

Se l’inverno a Saint moritz è sinonimo di sport invernali a partire dallo sci, in estate invece si possono scoprire i suoi lati più diversi, dalle passeggiate alle escursioni lungo i 400 km di sentieri, dalle degustazioni all’aria aperta delle sue bontà gastronomiche agli eventi che animano la cittadina nel corso della bella stagione, ecco cosa vedere in estate.

Saint Moritz cosa vedere in estate

Saint Moritz deve la sua importanza sin dall’antichità alle sorgenti termali più alte del paese svizzero. Le acque ferruginose di Saint Moritz erano note sin dall’età del bronzo e lo stesso Paracelso nel XVI secolo ne rilevava la potenza curativa.

L’estate è dunque il periodo perfetto per coloro che vogliono curare i loro reumatismi o malattie neurologiche presso il centro termale della cittadina: il quid è poi il clima definito “champagne“, in quanto secco, fresco e frizzante proprio come il famoso spumante francese.

Proprio le condizioni climatiche rendono piacevoli le passeggiate nel cuore di Saint Moritz, alla scoperta dei suoi eleganti alberghi storici quali il Karhaus e il Kulm Hotel oppure dei suoi edifici storici quali la Torre Pendente risalente al XII secolo e la cui pendenza di 5,5° supera quella della ben più famosa Torre di Pisa.

L’alta costruzione faceva parte dell’antica Chiesa di San Maurizio, restaurata dopo la distruzione del 1890 e di cui si può ammirare una suggestiva cappella rupestre.

La città è poi ricca non solo di boutique di lusso ma anche di locali ricchi di storia, da visitare per gustare le tante leccornie di Saint Moritz come i salumi presso la macelleria Hatecke oppure i dolci all’interno della pittoresca caffetteria Hanselmann: da provare in particolare la torta di noci a base di crema al caramello e frolla fuatscha grassa.

Chi pensa che Saint Moritz sia solo storia e tradizione si sbaglia: basta dare un’occhiata all’avveniristica costruzione residenziale della Chesa Futura, realizzata nella sua curiosa forma di panciuto fagiolo dal famoso architetto di fama mondiale Norman Foster.

Passeggiando a piedi, in un caldo pomeriggio estivo, dal Badrutt’s Palace al lago, si possono ammirare le installazioni che adornano le 35 vetrine presenti, dando vita all’interessante St Moritz Design Gallery.

Escursioni a Saint Moritz

In estate Saint Moritz rappresenta inoltre un elegante punto d’appoggio per fare escursioni nella lussureggiante natura circostante.

Gli amanti dell’alpinismo e delle arrampicate potranno poi divertirsi raggiungendo ad esempio il ghiacciaio Corvatsch, la Senda del Diavel con vista panoramica sul massiccio del Bernina oppure mettersi alla prova sulla via ferrata di Pitz Trovat immersi in uno degli scenari alpini più belli.

Tra i sentieri più battuti e perfetti anche per le famiglie c’è quello di Margunus-Celerina: si snoda tra profumati boschi e verdi prati, con installazioni e sculture dedicate al piccolo Schellenursli, personaggio di una famosa fiaba engadinese.

La Via del Clima, presso il Muottas Muragl, regala uno dei panorami più belli sul Bernina dalla Capanna Segantini: da qui inoltre è facile immettersi nel bellissimo Sentiero degli Stambecchi dove sarà d’obbligo un buon binocolo e tanta accortezza per scorgere simpatiche marmotte o sfuggenti stambecchi.

Spettacolare infine si rivela il Sentiero delle Acque che in circa 5 km tocca cinque cristallini laghi alpini tra i quali spiccano il Lejin S-Chaglia, le cui acque sfumano dall’argento al ruggine, il Lejin Cristal, ricco di clorite tanto da donargli una colorazione color smeraldo, e infine il Lejin Malachit, perfetto per fermarsi e fare un pic-nic in uno scenario mozzafiato che costituirà la cartolina più bella di una vacanza estiva a Saint Moritz.

© Riproduzione riservata
Leggi anche