Spiaggia del Poetto in Sardegna: tutte le informazioni

Tutte le informazioni sulla spiaggia del Poetto in Sardegna, dove si trova, i servizi e la bellezza della costa.

La spiaggia del Poetto è una delle spiagge più famose della Sardegna, situata a pochi passi da Cagliari. Un mare cristallino bagna la battigia regalando giornate di relax sotto il sole.

Spiaggia del Poetto in Sardegna

Il Poetto, anche noto come Poetu in sardo, è la principale spiaggia di Cagliari che si estende per circa dodici chilometri.

Il tratto di costa parte dalla Sella del Diavolo e raggiunge l’inizio litorale di Quartu Sant’Elena dove prende il nome di spiaggia di Quartu.

La spiaggia nella sua estensione, che va da Marina Piccola a Margine Rosso, si sviluppa per circa sette chilometri e mezzo a cavallo fra il territorio di Cagliari e di Quartu Sant’Elena.

Questa è un’importante località turistica e uno dei principali luoghi della vita notturna estiva della città e dell’area vasta.

Spiaggia del Poetto

Dove si trova

Situata a pochissimi chilometri dal centro e dal porto di Cagliari, la spiaggia si estende dall’appartato e rilassante Margine Rosso, nel litorale di Quartu Sant’Elena, sino alla Sella del Diavolo.

Questo suggestivo punto ne accresce il fascino dominando dall’alto Marina Piccola da cui si scorge un romantico porticciolo. Dalla torre spagnola in cima, detta ‘del poeta’, deriva il nome del litorale, anche se l’ipotesi più verosimile è la derivazione dallo spagnolo puerto.

Mare e servizi

L’arenile della splendida spiaggia è ampio in tutta la sua estensione, l’acqua è limpida e il fondale sabbioso e basso per decine di metri, ideale per le famiglie con bambini.

La riva è ideale per fare delle lunghe passeggiate.

Non mancano, poi, i caratteristici chioschetti a ridosso della sabbia che offrono ristoro e animazione. Inoltre, sono a disposizione bagni e docce, oltre agli spazi riservati ai cani.

Il collegamento con la città è ottimo e i servizi efficienti. Dagli stabilimenti balneari al diving center, dalle scuole di vela all’affitto di natanti, dai campi da beach tennis e volley alle escursioni in canoa, dai fast food ai ristoranti, dalle attività commerciali al luna park aperto tutto l’anno. Il lido è un eccellente beach break per surf da onda e kite surf, di cui ospita eventi di livello mondiale, nonché teatro di vita notturna.

Il Poetto è diviso in “fermate”, ossia i vari tratti di spiaggia sono riconosciuti dal numero ordinale delle fermate dell’autobus delle linee urbane del CTM. Queste collegano il centro cittadino al quartiere, coincidenti in realtà con le vecchie fermate del tram.

La fermate più frequentate sono la 1ª fermata, vicina al porticciolo di Marina Piccola, la 2ª, la 3ª con gli stabilimenti balneari de Il D’Aquila e de Il Lido. Molto popolare è anche la 4ª, occupata solo in parte dai chioschi e dagli stabilimenti delle forze dell’ordine.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Skydive in Italia: dove si pratica

Castel Gandolfo, Lago di Albano: cosa vedere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.