Cosa vedere a Stiria: i 10 luoghi imperdibili

Dai un'occhiata ai 10 posti da visitare in Stiria, Austria, rimarrai sicuramente stupito dalla loro bellezza.

La Stiria, il secondo stato più grande dell’Austria, ha una sorprendente varietà di paesaggi da visitare, ognuno più bello dell’altro. Tra le sue numerose valli, montagne e laghi troverete incredibili castelli e città medievali da esplorare.

Oltre ai suoi paesaggi mozzafiato, le città e i villaggi della Stiria vantano una ricchezza di attrazioni storiche e culturali, così come una splendida architettura.

Con attrazioni uniche, come il Dachstein Skywalk e la miniera a cielo aperto di Erzberg, sparse in tutto lo stato, la Stiria ha molte sfaccettature diverse. Durante il viaggio, imparerete molto sulle ricche tradizioni, la storia e la cultura della regione.

Stiria: cosa vedere

Scopri i 10 posti da visitare in Stiria, Austria.

10. Palazzo Eggenberg

Situato alla periferia di Graz, l’elegante e raffinato Schloss Eggenberg fu costruito nel 1460, e i bellissimi elementi barocchi che vediamo oggi non furono aggiunti fino al 1625, il palazzo e i suoi magnifici giardini sono belli da passeggiare, e le sue stanze elaborate e finemente decorate sono adornate con magnifici affreschi e ornamenti.

L’Alte Galerie è ricca di dipinti e sculture brillanti.

L’opulenza in mostra è stupefacente, ed è considerata uno dei tesori culturali più importanti di tutta l’Austria. Mentre il suo impressionante interno è senza dubbio il punto forte, vale la pena fare una piacevole passeggiata nei giardini per vedere i pavoni che vagano liberamente tra le sue fontane, fiori e alberi.

9. Murau

Situata sulle rive del fiume Mur, la piccola città di Mur si trova in una valle idilliaca tra le Alpi Gurktal e la catena montuosa dei Bassi Tauri, con molti boschi e campi tutto intorno.

Questo lo rende un luogo ideale per escursioni a piedi o in bicicletta, nei mesi estivi, le vicine montagne Stolzalpe e Metnitzer sono particolarmente attraenti da esplorare; gloriosi prati alpini, ruscelli scintillanti e laghi cristallini si nascondono tra le loro cime.

La città stessa è un luogo calmo e tranquillo per trascorrere del tempo, con alcuni eccellenti ristoranti e bar per assaggiare il delizioso cibo locale. Ogni agosto, Murau si anima con la sua sfilata annuale di Sansone.

8. Erzberg

Erzberg, la più grande miniera a cielo aperto dell’Europa centrale, è un luogo affascinante; da lontano, si può vedere una massa serpeggiante di strade che sono state tagliate e coprono quasi ogni centimetro del fianco della montagna. Sembra che l’uomo abbia scavato e trascinato via quasi un picco di roccia, se visto tra le montagne incontaminate che circondano il sito, la cicatrice sul paesaggio risalta ancora di più.

Una visita alla miniera è un modo fantastico per vedere come funziona Erzberg nella pratica. Avventurarsi nelle profondità della vecchia miniera di ferro sepolta nel fianco della montagna è un’esperienza incredibile; si passa attraverso vecchi pozzi, gallerie e vagoni e si sente la brezza fresca che dava ai minatori una tregua dal lavoro caldo e faticoso.

7. Passeggiata Dachstein

Il secondo stato più grande del paese, la Stiria è benedetta da un’incredibile varietà di paesaggi diversi, ognuno più bello dell’altro, nascosti tra le sue molte valli, montagne e laghi ci sono alcuni incredibili castelli antichi e città medievali da esplorare.

Oltre ai suoi paesaggi mozzafiato, le città e i villaggi della Stiria vantano una ricchezza di attrazioni storiche e culturali, nonché una splendida architettura. Con attrazioni uniche, come il Dachstein Skywalk e la miniera a cielo aperto di Erzberg, sparse in tutto lo stato, la Stiria ha molte sfaccettature diverse. Mentre la percorri, sei sicuro di imparare molto sulle ricche tradizioni, la storia e la cultura della regione.

6. Lago Gruner

Circondato dai pendii coperti di foreste delle montagne Hochschwab, le acque scintillanti verde smeraldo del Gruner See dipingono un quadro bellissimo quando le cime maestose si riflettono nel lago. Chiamato così per il colore caratteristico delle sue acque, il Gruner See fluttua in dimensioni e profondità a seconda del periodo dell’anno, poiché dipende dalla fusione della neve per l’acqua.

Il lago una volta era molto popolare tra i subacquei, che venivano qui e trovavano panchine sommerse, alberi e sentieri inghiottiti dalle acque in aumento, al giorno d’oggi, invece, la maggior parte delle persone vengono a camminare lungo i meravigliosi sentieri e percorsi che si possono trovare nella zona, e ogni visitatore è sicuro di lasciare con foto da urlo del bellissimo scenario.

5. Castello di Riegersburg

Il castello di Riegersburg, arroccato in cima a un vulcano dormiente che domina l’omonima città, è un luogo epico che vale la pena di visitare se ne avete la possibilità, questo castello secolare, di proprietà della famiglia principesca del Liechtenstein, ha molte mostre e manufatti interessanti. Sarete condotti attraverso la sua lunga e illustre storia, con alcune belle cabine in mostra.

Inoltre, alcune delle stanze hanno a che fare con la stregoneria e la stregoneria, poiché una delle ex ancelle della baronessa fu condannata e uccisa per la sua presunta ingerenza nelle arti oscure. Ricostruito numerose volte nel corso degli anni, il castello medievale è protetto da una serie di mura, porte e fortificazioni, e la posizione del castello in cima a una ripida scogliera lo fa sembrare quasi impenetrabile.

4. Schladming

Situata ai piedi delle montagne del Dachstein, la stazione sciistica di Schladming è un luogo ideale da visitare in qualsiasi momento dell’anno. D’estate, il suo paesaggio mozzafiato permette di fare fantastiche escursioni e alpinismo, mentre d’inverno, i suoi pendii innevati sono una delizia per lo sci e lo snowboard.

Con un’atmosfera molto calma e rilassata, la popolare città turistica è il luogo perfetto per rilassarsi e immergersi nella natura, con mountain bike e rafting. Intorno a Schladming troverete alcuni bei negozi, ristoranti e spa, mentre l’Heimatmuseum merita una visita se volete conoscere il passato minerario della città.

L’attrazione principale, tuttavia, è la pletora di superbe piste da sci disseminate tra le montagne torreggianti nelle vicinanze.

3. Abbazia di Admont

Fondata nel 1074, l’abbazia di Admont ha attirato a lungo persone che volevano immergersi in una tranquilla contemplazione. La sua posizione ai margini del Parco Nazionale Gesause, con le montagne intorno, è certamente idilliaca e tranquilla.

Mentre il monastero originale fu quasi completamente distrutto da un incendio, l’attuale edificio neogotico risale alla fine del XIX secolo. La maestosa sala della biblioteca dell’abbazia è senza dubbio il pezzo forte, e ogni superficie di quella che è la più grande biblioteca di un monastero nel mondo è un’opera d’arte.

Con i suoi bellissimi stucchi, colonne e mobili, gli incredibili affreschi che coprono il soffitto e gli scaffali che fiancheggiano le pareti, la biblioteca è veramente un capolavoro del design tardo barocco europeo – gli amanti dei libri troveranno difficile staccarsi dalla sua ricchezza di volumi e manoscritti millenari.

2. Bad Aussee

Incastonata tra colline e valli con montagne drammatiche che si innalzano in lontananza, Bad Aussee è piena di incredibili attrazioni naturali, per non parlare dei due scintillanti laghi alpini che si trovano a poca distanza dalla città. A parte il suo fantastico museo, che ti insegna le tradizioni e i costumi locali, la città non ha molto da fare in termini di turismo – è meglio esplorare le molte montagne, laghi e valli che si trovano nei dintorni.

Ci sono molte attività all’aperto da provare, e le escursioni a piedi o in bicicletta attraverso le montagne sono un passatempo popolare tra la gente del posto e i turisti. Inoltre, Bad Aussee è anche un buon punto di partenza per visitare lo scintillante Hallstatter See o per sciare nelle regioni sciistiche di Loser o Tauplitz.

1. Graz

Graz, la capitale della Stiria, si trova sul fiume Mur, circondata da campi e foreste. A differenza di molte altre città dello stato, le montagne si vedono solo in lontananza; la sua principale caratteristica geografica è la caratteristica montagna Schlossberg, che si trova al suo centro.

La seconda città più grande dell’Austria ha un sacco di interessanti e impressionanti monumenti storici e culturali da visitare, con il suo meraviglioso Rathaus, il Teatro dell’Opera e la Torre dell’Orologio come alcune delle principali attrazioni.

Oltre alla magnifica architettura, Graz ha molti brillanti bar, ristoranti e negozi da scoprire, e ha un’atmosfera giovane e vibrante, grazie in parte alla sua grande popolazione studentesca.

Graz è una città affascinante da esplorare, con una fiorente scena artistica e culturale di cui tutti possono godere, sia che siate interessati all’arte, alla storia, alla cultura o alla cucina.

Leggi anche: Fucking, il paesino dell’Austria cambia nome

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere in Austria in 5 giorni: i nostri suggerimenti

Tour del Belgio in 3 giorni: le tappe consigliate

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media