Tour del Belgio in 3 giorni: le tappe consigliate

La città di Bruxelles è una meravigliosa introduzione alla vita e alla cultura del Belgio, fate escursioni ed esplorazioni qui.

La città di Bruxelles è una meravigliosa introduzione alla vita e alla cultura belga, ma una vera esplorazione della storia del paese deve includere alcune altre destinazioni – ecco cosa vedere durante un tour di tre giorni in Belgio.

Tour di tre giorni in Belgio

In un tour guidato di un’intera giornata da Bruxelles a Bruges e Gand, vedrai alcune delle più importanti attrazioni storiche del paese, per non parlare delle opere architettoniche di fama mondiale.

Da Bruxelles a Gand

Sarete prelevati dal vostro hotel a Bruxelles e vi imbarcherete in un comodo viaggio con aria condizionata fino a Gand. Una volta arrivati, iniziate una visita guidata completa che mette in evidenza i luoghi migliori e più memorabili della città.

I punti salienti includono la Cattedrale di St. Bavo, che ospita il famoso dipinto del 15° secolo “Agnello mistico” di Jan Eyck.

Avrete anche l’opportunità di vedere il vecchio porto di Graslei, la struttura gotica del XIII secolo della Chiesa di San Nicola e il Castello dei Conti di Fiandra, costruito nel XII secolo e meglio conosciuto con il suo nome fiammingo, Het Gravensteen. Mentre passeggiate per Gand, la vostra guida vi delizierà con storie e leggende, molte delle quali sono note solo agli abitanti della città.

Tour da Gand a Bruges

Dopo Gand, il tour continua verso la città di Bruges. Inizia il tuo viaggio attraverso Bruges con una passeggiata lungo le strade acciottolate che portano a Minnewater, o il lago dell’amore, e il suo pittoresco ponte degli innamorati. Se avete fame, godetevi il pranzo con vista sull’acqua. Rifocillati e rinvigoriti, potrete intraprendere un tour di Bruges, camminando con la vostra guida per vedere famosi punti di riferimento come la Cappella del Santo Sangue, la Piazza del Mercato e il Municipio.

Ritorna

In seguito, potrete scegliere tra una visita turistica per conto vostro o una gita in barca lungo le principali vie d’acqua della città. Infine, un viaggio in autobus di 90 minuti per tornare a Bruxelles concluderà una giornata davvero indimenticabile.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere a Stiria: i 10 luoghi imperdibili

Vienna: escursioni turistiche di un giorno

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media