Sud est asiatico: come arrivarci e cosa vedere

Linee guida e consigli utili per organizzare un viaggio nel sud-est asiatico, una terra vasta, ricca di attività e tradizioni.

Ecco a voi la guida per raggiungere il Sud Est asiatico e per non perdere nulla di tutte le meraviglie che vi offre.

Ma andiamo con ordine, partendo dalla definizione geografica. Che cosa si intende, infatti, con sud-est asiatico? Spesso le idee a riguardo sono confuse.

Si tratta di quella fascia di territorio che si estende dall’India alla Cina, comprese tutte quelle isole che si estendono quasi fino a toccare l’Australia.

Se, dunque, è questa la zona a cui vi riferite ed è vostra intenzione recarvi li, continuate a leggere la nostra guida.

Quando andare

Le stagioni e il clima di questi luoghi sono spesso totalmente differenti dai nostri, quindi è necessario informarsi sulla situazione che si andrà a trovare.

Advertisements

Nelle regioni del sud est asiatico i climi sono tropicali, con caldo torrido e piogge abbondanti, in modo particolare in Indonesia e nel territorio dell’Indocina. Evitate, dunque, la stagione dei monsoni.

Appare chiare, dunque, che il periodo migliore per visitare questi luoghi è l’inverno.

Cosa vedere

Sicuramente quando si parla di sud est asiatico ci si riferisce a un territorio veramente vasto, in cui è difficile fare una cernita dei posti più belli da vedere.

Selezionarne solo qualcuno sembra, infatti, come fare un grave torto a questi splendidi luoghi. Ci proveremo comunque.

  • Bangkok, è la capitale della Thailandia, un luogo ricco di storia e cultura, un centro vivace e ricco di vita notturna.
  • Singapore, è una città ricca e vivace, un centro multiculturale in cui si mescolano perfettamente tradizioni e culture diverse tra loro.
  • Bali, un luogo splendido in cui potrete mettervi in contatto con uno dei pochi esempi esistenti di civiltà indù.

    Si tratta anche di un luogo in cui godere di spiagge incantevoli e natura incontaminata: un vero e proprio paradiso terrestre.

Attività da svolgere

Da questi pochi indizi avrete già capito che il sud est asiatico offre divertimento e relax per tutti i gusti. Potrete rilassarvi sulla riva di spiagge incontaminate, fare immersioni in acque cristalline, praticare sport acquatici, visitare luoghi antichissimi e nature mai toccate dall’uomo e, non per ultimo, partecipare a una vita notturna vivace.

Come arrivare

Raggiungere il sud est asiatico certo necessita di una certa organizzazione, soprattutto per quanto riguarda i documenti necessari e gli spostamenti interni.

Certamente il modo più rapido per raggiungere questi luoghi è l’aereo. Partendo dall’Italia non ci sono voli diretti e dovrete fare uno scalo in una delle altre capitali europee.

Fornire delle linee guida valide per tutti i paesi del sud-est asiatico è difficile. Scegliere la meta è il primo passo, vedere con quali aeroporti è collegata è il secondo.

Il nostro consiglio è, dunque, di controllare prima questi due fattori e di costruire la vostra vacanza intorno ad essi.

Scritto da Roberta Gerboni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caricabatterie portatile: migliori marche e modelli

Cerotti nasali: i più economici sul mercato

Leggi anche
  • xian torre a tamburoXi’an: cosa vedere nella città dell’Esercito di terracotta
  • CambogiaViaggio in Cambogia, le tappe imperdibili

    La Cambogia è famosa principalmente per la vastissima zona archeologica dei grandi templi millenari. Un breve elenco dei più affascinanti.

  • varanasiVaranasi, cosa fare nella città indiana

    Cosa vedere a Varanasi, l’importante città dell’India intesa come uno dei più grandi centri religiosi induisti? Conosciamola meglio.

  • varanasiVaranasi, come visitarla e le migliori cose da vedere

    Scopri la bellezza di Varanasi, una citta che ha il fascino unico dei luoghi sacri.

  • 
    Loading...
  • Vaccinazioni richieste MongoliaVaccinazioni richieste per Mongolia
Contents.media