Notizie.it logo

Tour del Messico 20 giorni: l’itinerario completo

tour del messico 20 giorni

Non farti cogliere impreparato, scopri come programmare dal punto di vista organizzativo un tour del Messico.

Se hai in mente di organizzare un viaggio in Messico, ti starai sicuramente ponendo il problema di come ottimizzare il tuo itinerario, considerando anche la vasta estensione di questa nazione, in modo da poter visitare il maggior numero di posti. Il consiglio è quello di organizzare un tour del Messico in 20 giorni, che prediliga principalmente località molto interessanti come Chiapas e Yucatan, toccando anche la capitale Città del Messico e la città di Oaxaca.

Tour del Messico 20 giorni

Quando si effettua un viaggio così importante, che tocca contemporaneamente più luoghi di uno stato molto vasto è fondamentale stabilire in anticipo qual è l’itinerario da seguire e quali saranno i mezzi di trasporto da utilizzare per i vari spostamenti. Il mezzo da preferire per spostarsi da una città all’altra è sicuramente il bus, che rappresenta anche l’alterantiva più economica.

Ti consigliamo di coprire le varie tratte durante le ore notturne in quanto, a dispetto di quanto puoi comunemente pensare, oltre a recuperare tempo da utilizzare per le escursioni nelle varie località che visiterai, avrai anche modo di riposare.

Su quest’ultimo punto ti segnaliamo la compagnia di trasporti ADO i cui autobus dispongono di sedili completamente reclinabili, che permettono di dormire comodamente e forniscono anche delle mascherine per poterti proteggere dalla luce, oltre ovviamente ad una coperta e ad un cuscino.

Altro vantaggio che assicura questa compagnia di autobus è quello di poter prenotare in anticipo la tratta e di effettuare poi il pagamento direttamente prima di salire sul mezzo: per cui procedi con la prenotazione e paga successivamente. Devi ovviamente anche pianificare dove dormire nei giorni in cui non ti sposti e resti in una delle città del tuo itinerario. Anche in questo caso ti forniamo una dritta molto importante: preferisci come soluzione per pernottare hostal, piccoli hotel e delle piccole cabine sulla spiaggia.

Che tipo di escurisioni effettuare?

Una volta giunti nelle varie città che desideri toccare è doveroso effettuare un’escursione per entrare direttamente in contatto con la cultura e le tradizioni del posto.

Evita di prenotare dei pacchetti turistici al buio in quanto molto spesso non riescono a fornirti quello che realmente ti aspetti di vedere. Piuttosto una volta arrivato sul posto puoi prenotare all’occorrenza una guida turistica che possa fornirti tutte le informazioni durante l’escursione.

Il Messico peraltro è la patria dei siti archeologici in quanto è stato il punto focale della civiltà dei Maya per cui non sarà assolutamente difficile scegliere i luoghi da visitare dove potrai ammirare i resti di questa splendida civiltà. Se proprio vuoi una indicazione, ci sembra doveroso segnalarti il sito 10 per Palenque che si trova immerso nel cuore della giungla in un paesaggio davvero suggestivo.

Cosa visitare lungo la costa

Sono davvero diverse le alternative di luoghi da visitare lungo la costa oceanica, svariando dalle ben note Acapulco e Puerto Escondido, dove oltre al mare potrai anche dedicarti ad un’intensa vita notturna, fino a passare alcuni giorni di totale relax nella splendida Boca del Cielo.

Immancabili sono due località che sono preferite dalla maggior parte dei turisti e dei vacanzieri: Cancun e Tulum.

Mare turchese e spiagge bianchissime oltre ad un’intensa vita notturna sono gli elementi fondamentali di queste due località dove potrai rilassarti e divertirti. L’occasione di questo tour in Messico di 20 giorni sarà anche quello di poter assaporare le pietanze tipiche della cucina messicana e constatare se sono simili o più saporite di quelle proposte dai ristoranti di cucina messicana in Italia.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche