Notizie.it logo

Treni a vapore, gli itinerari più belli

Treni a vapore, gli itinerari più belli

Alla scoperta delle bellezze del nostro Paese a bordo di treni a vapore degli anni '30 e '50, per rivivere un antico modo di viaggiare senza tempo

Un antico modo di viaggiare diventa un nuovo modo di fare turismo. Con l’arrivo della bella stagione tornano sulle rotaie i treni storici della Fondazione FS, costituita nell’ambito del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiano e da sempre impegnata nel mantenere vivo e dinamico il patrimonio di eccellenza tecnica che questi mezzi rappresentano.
Se state pensando di partire consigliamo di consultare expedia o volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Tutti i treni della Fondazione

Una serie di 350 rotabili storici a vapore o elettrici, perfettamente restaurati e volutamente lenti, vi permetterà di fare un insolito viaggio per apprezzare colline, laghi e borghi di tutta Italia. Ecco alcuni degli itinerari più belli organizzati dalla Fondazione:

Reggia Express

Parte dal Centro di Napoli e arriva alla stazione di Caserta, proprio di fronte al viale d’ingresso del sito per la visita dell’incantevole Reggia di Caserta, con le carrozze “Centoporte” e “Corbellini”, degli anni ’30 e ’50. Una volta arrivati a destinazione è possibile fare una visita guidata della residenza reale più grande al mondo e dei suoi giardini. Re Carlo di Borbone nel 1750 decise di erigere la Reggia, per farne il centro del nuovo regno di Napoli, ormai svincolato dal controllo spagnolo. Oltre ai numerosissimi appartamenti, si trova un Teatro di corte, il Parco Reale con la famosa Fontana Margherita, un incantevole Giardino Inglese e l’Acquedotto Carolino, necessario ad alimentare i giochi d’acqua all’interno della Residenza.

Lario Express

Spostandoci nel Nord Italia, FS propone un treno per la Lombardia: Locomotiva a vapore Gr.

625 e carrozze degli anni ’30 Centoporte, che, partendo da Milano, percorre le rive del lago di Como fino a giungere a Lecco, dando la possibilità ai viaggiatori di ammirare paesaggi suggestivi e inconsueti scorci panoramici.

Archeotreno della Campania

Il viaggio a bordo dello storico treno archeologico, con carrozze Centoporte, offre ai propri passeggeri un itinerario che tocca alcuni tra i siti archeologici più importanti del Bel Paese, quali Pompei, Ercolano, Paestum e Velia, antica polis della Magna Grecia, e ancora Salerno e Sapri.

Sannio Express

È composto dalle carrozze Centoporte e Corbellini il treno diesel d’epoca che da Napoli arriva nel piccolo paese molisano di San Giuliano Del Sannio, in provincia di Campobasso. Il Sannio Express è perfetto per gli amanti del cicloturismo, i quali si troveranno immersi tra distese di verde, prati fioriti, pedalando in un clima di assoluta pace tra Molise, Abruzzo e Campania.

Treno del Mare

Per gli amanti del litorale ligure, FS propone il Treno del Mare, nuovo progetto che tocca Piemonte e Liguria, partendo da Cuneo e arrivando a Ventimiglia.

Treno Natura

Si tratta di un’iniziativa sostenuta dalla Provincia di Siena, atta a promuovere i tesori che questo territorio offre.

Lungo il percorso di 51 km, da Asciano a Monte Antico, il treno farà delle tappe in cui i passeggeri potranno, infatti, scoprire il paesaggio delle Crete Senesi e il loro patrimonio storico, culturale, artistico ed enogastronomico.

Treni dei Sapori di Primavera

“Il mercato della terra del Sannio” Slow Food, di Benevento, il prossimo 17 marzo, festeggia un anno di attività.; per questo evento Fondazione FS ha organizzato una fermata straordinaria del suo Sannio Express, che parte da Napoli Centrale e fa diverse fermate intermedie tra cui Aversa, Caserta e Telese Terme. I passeggeri, una volta scesi dal treno, potranno usufruire delle navette messe a disposizione dal Consorzio “Sale della Terra”, insieme di Cooperative Sociali supportate dalla Caritas diocesana di Benevento, che li condurranno al Mercato della Terra del Sannio, dove potranno scoprire, degustare e acquistare prodotti tipici della gastronomia locale, rigorosamente tutelata da Slow Food Italia. A seguire, visita guidata di Benevento.

Sebino Express

Per ultimo, ma non di certo per importanza, Fondazione FS offre un viaggio su treno storico con locomotiva a vapore degli anni ’30 alla volta del Lago d’Iseo.

Si offre partenza sia da Milano Centrale, che dalla stazione di Greco Pirelli fino a Paratico, da cui è possibile proseguire l’itinerario acquistando un titolo di viaggio per la navigazione pubblica, completando così un ricco itinerario intorno ad uno dei laghi più belli d’Italia.

Informazioni utili:

I biglietti per gli itinerari proposti sono acquistabili attraverso tutti i canali Trenitalia: biglietterie e self service in stazione, sito web o app Trenitalia per smartphone e agenzie di viaggi abilitate. Per prezzi, calendario e dettagli si consiglia di consultare, oltre al sito, la pagina Facebook della Fondazione.

© Riproduzione riservata
Leggi anche