Notizie.it logo

Tulum Messico, quando andare e cosa vedere

tulum messico

Tulum, Messico, un piccolo gioiello situato sulla Riviera Maya. Molte le cose da vedere per una vacanza da sogno.

Tra i meravigliosi e stupefacenti posti che il Messico offre ai suoi turisti, non dove mancare una vacanza a Tulum, il bellissimo sito archeologico situato all’estremità meridionale della Riviera Maya. Affacciato su uno splendido tratto costiero, è possibile ammirare le sue spiagge incantevoli e avere alle spalle le grandi foreste di mangrovie che si affacciano sulle baie caratterizzate da sabbia dorata, acque cristalline rocce color avorio che formano scogliere.
Se state pensando di partire per il messico, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Quando andare a Tulum

Tulum, come le altre città di questa zona, va visitata nel giusto periodo altrimenti ci si può ritrovare con venti e piogge scroscianti che non permettono di passare la vacanza desiderata. Il periodo migliore è quello che va da fine ottobre ad aprile, periodo in cui le temperature non superano i 34 gradi e dove i venti sono leggeri e piacevoli. La temperatura del mare invece raggiunge i 27 gradi, perfetta per immergersi nelle sue splendide acque per lunghi e intensi bagni. Tralasciare assolutamente i mesi estivi perché sono caratterizzati dalle piogge che a volte si trasformano in rovesci intensi.

Tulum cosa vedere

Tulum, piccolo gioiello della Riviera Maya, ha tanto da offrire ai suoi turisti, come siti archeologici, parchi, spiagge paradisiache e tanto altro. La principale attrazione di Tulum sita nella sua zona archeologica è El Castillo, un imponente castello che deve il suo fascino soprattutto per la sua posizione strategica infatti è situato a picco sul mare.

E’ possibile entrare al suo interno e ammirare quella che è stata la storia più importante del Messico che testimonia i sacrifici umani che un tempo purtroppo venivano effettuati.

Di fronte a El Castillo si trova il Tempio degli Affreschi, una struttura che venne costruita come un semplice santuario ma che nel tempo fu ampliato con un piano superiore dove sono presenti raffigurazioni della pioggia, della fertilità, della luna e della divinità amate dal popolo Maya.

Tulum, in Messico, è nota anche per la presenza di tanti cenoti ossia grotte con acqua dolce al suo interno. Il più bello e visitato è sicuramente il Gran Cenote con l’acqua talmente trasparente e cristallina che da sempre è il luogo preferito per coloro che amano fare snorkeling e ammirare da vicino la vita marina.

La cosa più meravigliosa di questo posto è immergersi nelle sue acque e alzare gli occhi per guardare il cielo e le liane che pendono dagli alberi. Intorno ad esso ci sono dei meravigliosi giardini dimora di uccelli colorati, tucani e tanti altri che attirano da sempre gli appassionati di birdwatching.

Per visitare altre grotte bisogna recarsi al Parco Nazionale, una zona archeologica che comprende altre rovine della civiltà Maya. Il parco è immerso in una fitta vegetazione e si affaccia sul mar caribico di Tulum. La folta vegetazione si può trovare anche nella paradisiaca Laguna De Kaam Luum, un posto incantevole circondato da acqua e natura dove non ci sarà bisogno di portare nulla perché davanti a tanta bellezza ogni minimo cosa viene annullata.

Spiagge di Tulum

Tulum, Messico ha tanti gioielli della civiltà Maya da ammirare ma ci sono anche dei piccoli paradisi terrestri da metterci piede assolutamente.

Si tratta delle sue spiagge caraibiche che da sempre sono la vera passione di tutti i turisti.

Paradise Beach è sicuramente la più famosa e affollata ma non c’è da meravigliarsi in quanto è di una bellezza disarmante. Un’immensa distesa di sabbia bianca che permette a tutti di prendere posto. Non è da escludere di fare incontro con qualche iguana ed è perfetta per praticare pilates e yoga soprattutto sotto il fresco delle imponenti palme che la circondano.

Più riservata e appartata invece è Las Pamas, perfetta per chi vuole stare in totale relax e godersi tutta il paradiso che sta intorno. La più importante però rimane da sempre Playa Ruinas, la spiaggia con il sito archeologico a picco sul mare, adatta per combinare insieme la visita a El Castillo e tutte le altre meravigliose rovine Maya e poi rilassarsi sulla sua sabbia fine e bianca o bagnarsi nelle sue incantevoli acque turchesi.

Per chi avesse deciso di voler passare le vacanze in Messico ma fosse sprovvisto di valigie o zaini comodi e capienti, Amazon offre una vasta scelta con tutto il necessario per partire. Di seguito alcune proposte essenziali e si ricorda che al click sulle immagini potete scoprire altri articoli adatti a tutte le necessità.

  • AmazonBasics – Zaino da viaggio compatto
  • AmazonBasics – Borsone da viaggio con ruote
  • AmazonBasics – Borsa porta abiti Premium

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.