Usa coast to coast: come attraversare gli stati

coast to coast

Chi non ha mai detto almeno una volta nella vita “voglio fare il coast to coast in America”? Nell’immaginario collettivo gli Stati Uniti d’America rappresentano uno dei viaggi da dover necessariamente fare in un modo o nell’altro. Talmente grandi, talmente vasti che le possibilità di attraversarli da costa a costa sono praticamente infinite.

Coast to coast

Il coast to coast rappresenta quel viaggio tipico e ideale che ogni serio viaggiatore ha in mente prima o poi di fare. Perfetto da fare da soli con lo zaino in spalla o in compagnia di qualche buon amico fidato. Ottimo anche quando si tratta di viaggi di nozze con la futura moglie o il futuro marito.



Il viaggio coast to coast rappresenta nell’immaginario ideale di ogni viaggiatore quel qualcosa da dover fare assolutamente dunque. La cosa migliore da fare prima di partire però è capire prima di tutto di cosa si ha realmente bisogno e di cosa no.

Il noleggio della macchina, dove si atterra con l’aereo, che tipo di tragitto si vuole realizzare e così via.

Si tratta di un viaggio serio e impegnativo a tutti gli effetti. Uno di quelli che richiede moltissimo tempo per essere organizzato nei minimi dettagli a meno che non si abbia intenzione di partire alla cieca. Alla ricerca dell’avventura o di sé stessi, per tentare di rincorrere un sogno oppure per puro divertimento.

L’aspetto più bello di un viaggio coast to coast negli States è proprio questo. La possibilità di veder realizzati i propri sogni sotto qualsiasi punto di vista. Insomma attraversare gli Stati Uniti d’America da est a ovest non solo è possibile ma è anche attualissimo. Ecco allora una guida su come attraversare al meglio gli stati e come pianificare il viaggio. Ma sopratutto che tipo di tappe è meglio fare a seconda del proprio interesse.

Attraversare gli stati

Dire di voler intraprendere un viaggio coast to coast negli Stati Uniti d’America è facile.

Attuarlo invece è tutta un’altra cosa. Questo perché è pur vero che non è necessario conoscere fin nei minimi dettagli la storia di tutto il sistema stradale americano ma è bene andarsi a ripassare quali sono le strade principali da poter attraversare prima di partire alla volta di questo meraviglioso viaggio.

Prima di tutto basti sapere che le strade più famose, più importanti e più utilizzate per realizzare un coast to coast in America sono principalmente due. Da una parte abbiamo infatti la Lincoln Highway. Questa strada fu la prima ad essere costruita in America e a dare a tutti gli abitanti degli States la possibilità di attraversare gli stati dalla West Coast alla East Coast. I lavori sono iniziati nel 1913 e sono terminati nel 1925.

Attualmente collega la famosa città di New York con la città di San Francisco. Tuttavia sono moltissime le altre città e capitali degli altri e numerosi stati americani ad essere attraversate da questa strada.

Da New York a Princeton passando per Gettysburg e Pittsburgh ma anche Chicago, Omaha e Cheyenne. Attraversando infine Salt Lake City e Sacramento per arrivare a San Francisco.

Questo è di certo un ottimo modo per attraversare tutti gli States da una parte all’altra. Tuttavia c’è anche un’altra strada, altrettanto famosa se non di più, che tutti conoscono. Si tratta della Route 66, vera e propria leggenda non solo in tutta America ma anche oltre oceano. Arrivano, infatti, da tutte le parti del mondo i viaggiatori che vogliono intraprendere un viaggio coast to coast alla volta della Route 66.

Questa strada tuttavia non collega proprio gli Stati Uniti d’America da costa a costa ma quasi. La strada oggi è conosciuta anche con il nome di Mother Road ed è stata realizzata nel 1926. Lungo il suo percorso ci sono numerosissime fermate, luoghi tipici, insegne che non lasciano spazio a nessun dubbio.

La Route 66 è davvero una strada che entra nel cuore di chi la percorre in tutto e per tutto.

Questa maestosa strada collega le note città di Chicago con Los Angeles passando per altre grandi capitali come Springfield, Jefferson City e Tulsa. Ma anche Oklahoma City, Santa Fe e Flagstaff per arrivare infine a Los Angeles e finire lì la sua corsa. Un viaggio imperdibile per chi sogna da anni di poterlo realizzare. Eppure di itinerari ne esistono un’infinità. E qual è il caso di scegliere? Come si può capire per quale itinerario è meglio optare?

Come pianificare il viaggio

Prima di tutto, come detto in precedenza, è bene cercare di capire cosa si vuole cercare di vedere. Quindi in poche parole a cosa si vuole dare importanza e a cosa no. Questo perché è bene spiegare da dove partono e dove arrivano le strade più famose per realizzare il sogno americano del coast to coast. Ma è anche altrettanto importante specificare che sono in pochi coloro i quali realizzano davvero questi percorsi nella loro interezza.

Ad esempio, a chi interessa in particolar modo lo stato del Nevada si consiglia di imboccare la Highway 50.

Utilizzata un tempo come snodo per i pony express adesso questa strada taglia e divide lo stato del Nevada da est a ovest. La cosa più interessante è che se si prende la Highway 375 partendo da Las Vegas si potrà viaggiare molto vicino alla famosa “Area 51” degli Stati Uniti d’America.

Luogo ricco di fascino e mistero in cui da una parte ufficialmente è nota per essere un poligono per il lancio di missili. Dal lato più ufficioso invece vengono condotti esperimenti su forme di vita aliene ormai da anni. Addirittura si vocifera che nell’Area 51 siano rimasti conservati anche parti di ufo da poter analizzare.

Per chi ama il sole della California, le sue palme e la magia che si nasconde dietro questo stato la strada da percorrere è solamente una. Si tratta del Camino Real, ovvero la California US-101 che parte da San Diego fino ad arrivare nella meravigliosa baia di San Francisco.

Una strada che rievoca tantissima della storia spagnola ai tempi della colonizzazione. Lunga quasi mille km la strada del Camino Real collega le ventuno missioni spagnole della California antica.

Death Valley e Gran Camion. Per chi si vuole immergere nella maestosità dello stato con Las Vegas la strada da percorrere per attraversarlo tutto è un’altra. Si tratta in questo caso della Highway 163. Trecento km di strada in cui non si potrà fare a meno di rimanere affascinati dalla gigantesca bellezza dei paesaggi desertici americani, come quelli della Monument Valley.

Sabbia, rocce e punte rossastre. Percorrere questa strada fino a raggiungere New York è una delle cose che più attira i viaggiatori intenzionati a realizzare un coast to coast. Senza però dimenticare di fare una visita al rinomato Yellowstone National Park.
Booking.com

Guide

Per partire alla volta di un viaggio coast to coast in America è dunque fondamentale capire dove si vuole andare, cosa si vuole visitare e per dove si vuole passare. Solo così il viaggio potrà finalmente essere organizzato a dovere.

Pur tuttavia è anche bene ricordare qualcos’altro. Oltre al divertimento e all’avventura c’è infatti bisogno di alcune linee guida importanti da tenere sempre bene a mente. Ad esempio: se si parte alla volta di un coast to coast si dovrà necessariamente stipulare un’assicurazione medica. Solo così si potrà partire serenamente per realizzare un viaggio dalla coast est alla costa ovest dell’America.

Si dovrà poi tenere da conto di dover spendere ulteriori 300 dollari poiché, nella maggior parte dei casi, si riconsegna la macchina in un punto diverso da quello da cui la si è prenotata. Oltre a questo punto non c’è davvero nient’altro che può ostacolare la buona riuscita di un viaggio coast to coast. Rimane semplicemente da capire dove si vuole andare e quali stati si vuole attraversare.

Ad esempio c’è chi preferisce la velocità e i percorsi più brevi. Per questo motivo per chi relativamente fretta di poter dire di aver fatto un vero viaggio coast to coast in America si consiglia la National Old Trail. Questa strada parte da New York e arriva fino a Los Angeles. Si possono con questa strada attraversare moltissime delle città americane più famose di tutte i tempi.

Passando da un oceano all’altro infatti si può fare una tappa ad Indianapolis, passando dunque per il Kansas e poi per lo stato dell’Ohio. Ovviamente non è di certo vietata la possibilità di scendere a sud. Tutto questo per arrivare fino a Washington per poi concludere il viaggio coast to coast a Baltimora dopo solo un’ora di macchina circa.

Da nord-ovest fino al profondo sud. Un altro itinerario possibile che si può realizzare per il proprio coast to coast è quello della famosa Old Trail to the Beach. Si tratta di un itinerario molto conosciuto in America perché taglia gli stati in maniera diagonale. Si parte da Seattle e si conclude il proprio viaggio a Miami Beach. Ma quali sono le altre città che si possono visitare grazie alla Old Trail to the Beach? Da Portland alle Hell’s Canyon fino al Grand Teton National Park.

Per chi ama i paesaggi montuosi, la neve e il clima rigido è praticamente l’itinerario perfetto. Si potrà infatti discendere fino allo stato del Nebraska. Passando poi per Atlanta e infine in Florida. Concludendo definitivamente questo viaggio nelle terre del divertimento di Orlando e, come detto, sulle assolate spiagge di Miami Beach.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Piquadro Black Square 4021 Ventiquattrore pelle 42 cm scomparto ...
260 €
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora
Thule Paramount 24L Rolltop Zaino 52 cm scomparto Laptop Black
129.95 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Befix SP Dama Blu
44 €
Compra ora