Notizie.it logo

Vacanza in Albania: dove andare al mare

vacanza in albania

Una meta turistica sempre più gettona, così l"Albania conquista, con mare e spiagge pulitissime.

Terra di sole, mare e divertimento, l’Albania mostra un ottimo potenziale turistico, anche se la stragrande maggioranza delle sue attrazioni resta ancora un mito da scoprire. Tuttavia, sono sempre più numerosi i turisti che scelgono di fare una vacanza in Albania, presso la costa adriatica e quella ionica, all’insegna del benessere e della tranquillità interiore.

Se state pensando di partire per l’albania, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Cosa c’è di meglio rispetto al semplice fatto di staccare la spina e dirigersi verso un meraviglioso litorale costellato da un mare pulito, turchese e brillante? In tutta la sua estensione, il territorio albanese rappresenta un vero e proprio luogo d’interesse molto ambito tra i giovani, tanto che ogni anno le visite presso gli storici luoghi del Paese aumentano a dismisura, fino a toccare alte percentuali di soggiorni e vacanze durante tutto l’anno solare. A titolo puramente informativo, si illustrano di seguito le principali località balneari presso le quali il turista interessato può avere a disposizione una serie di possibilità che oscillano tra una semplice giornata di mare, passando per un’entusiasmante passeggiata sulla spiaggia, fino ad arrivare all’opportunità di trascorrere delle indimenticabili serate in compagnia di amici, conoscenti e parenti.

Il mare per una vacanza in Albania

La grande bellezza della costa albanese è interamente insita nella presenza, sul territorio, di un litorale molto frastagliato che si estende dalla cosiddetta costa ionica fino a quella adriatica, ugualmente meta di numerosi turisti che ogni anno scelgono di dirigersi verso una delle tantissime spiagge poste nelle vicinanze, per trascorrere i periodi di ferie.

Il mare è, nella sua totalità, cristallino, turchese e sempre pulito, anche grazie ad un forte senso di responsabilità dei residenti, che si impegnano quotidianamente al fine di tenere pulite le spiagge più belle del posto.

Quello maggiormente adatto per le famiglie con bambini è, secondo gli esperti, il litorale della costa adriatica, dal momento che è organizzato in una maniera impeccabile ed è caratterizzato dalla presenza di sabbia sottile tendente al biancastro e di un mare non molto profondo, l’ideale per chi non sa nuotare o, meglio ancora, per chi desidera portare i bambini a fare il bagno, senza eccessivamente preoccuparsi del pericolo delle mareggiate.

Al contrario, la costa ionica è leggermente più estesa rispetto alla prima, ragion per cui viene accostata più volte ad un vero e proprio tesoro nascosto, rimasto incontaminato per anni. Così, le spiagge di Valona e Saranda appartengono interamente al litorale considerato positivamente dagli amanti dei viaggi a causa di una sabbia sottile mista a ciottoli e dalle profonde insenature, al di sopra delle quali sorgono dei tratti collinari a dir poco fantastici. Ed è per tale ragione che il litorale ionico si contraddistingue rispetto ai tanti altri luoghi apprezzati sul territorio per una suggestiva somiglianza con il mare dei Caraibi.

Le baie, le spiagge pulite ed organizzate in qualsiasi periodo dell’anno, così come la grande ricchezza di tesori nascosti fanno parte di un territorio che ha trovato la forza di rivalutarsi e rivoluzionare il suo assetto geopolitico, specie nell’ultimo periodo.

Spiagge

Se qualcuno chiedesse quali sono le spiagge più belle in Albania, lasciando ai posteri l’ardua sentenza di commentare, sarebbe complesso rispondere fornendo ogni dettaglio positivo e negativo per tutto ciò che riguarda il mare.

Ebbene, chi vuole dirigersi in Albania per trascorrere un periodo di ferie è consapevole di trovare all’interno di un territorio spesso in discussione per motivi politici, storici e sociali, delle spiagge molto ben attrezzate rispetto alle tante altre località situate nelle vicinanze.

Le spiagge di Velipoja, Golem, Divjaka e gli altri tesori nascosti nei meandri della costa albanese rappresentano soltanto dei validi esempi di quanto il turismo in Europa stia crescendo e, soprattutto negli ultimi anni, in modo esponenziale.

© Riproduzione riservata
Leggi anche