Notizie.it logo

Dubai: scopri le vaccinazioni richieste

Dubai

Viaggio a Dubai: quali sono le vaccinazioni richieste e quelle consigliate, ma anche le malattie più diffuse, quali farmaci mettere in valigia e che comportamenti assumere per proteggersi dai rischi.

Dubai è una delle mete turistiche più gettonate degli ultimi anni. Non viene visitata soltanto per ragioni di lavoro, ma anche da un numero sempre maggiore di turisti affascinati dalle luci e dai colori di questa travolgente città.

Shopping, sport, natura ma anche altissima tecnologia si sposano in un luogo dai mille colori e profumi.

Se anche tu hai deciso, per svago o per lavoro, di visitare Dubai, sarai forse alle prese con gli ultimi dettagli tecnici della preparazione del tuo viaggio. Potresti avere bisogno di qualche consiglio per essere sicuro di arrivare preparato, soprattutto quando si parla di salute, ospedali e vaccinazioni.

Gli ospedali di Dubai

Negli ospedali pubblici di Dubai i servizi medici sono di alto livello e gli interventi di pronto soccorso in genere sono gratuiti come in Italia. Tuttavia, prima di partire è opportuno stipulare una assicurazione medica che copra eventuali malattie, in particolare nel caso in cui siate curati in ospedali o cliniche private in cui i trattamenti possono essere anche molto costosi.

In tutti i casi, lo standard igienico garantito negli ospedali di Dubai è molto affidabile.

Le vaccinazioni richieste a Dubai

Non sono richieste particolari vaccinazioni per visitare Dubai, tuttavia è opportuno verificare in anticipo se si proviene da uno Stato considerato a rischio dal punto di vista di qualche particolare malattia.

Per esempio, tutti i viaggiatori che provengono da zone a rischio di febbre gialla devono vaccinarsi ed esibire il certificato di vaccinazione in aeroporto.

Le vaccinazioni consigliate, anche se non obbligatorie, per chi proviene da un Paese non a rischio come l’Italia sono:

  • Il tetano, sempre raccomandata in occasione di un lungo viaggio
  • La poliomielite, anche se è stata praticamente debellata negli Emirati Arabi
  • L’epatite, anche se è molto rara e può essere facilmente evitata prendendo piccole precauzioni. Esistono diversi tipi di epatite: l’epatite A viene trasmessa da cibo e acqua contaminati, le epatiti B, C, D, attraverso rapporti sessuali oppure con l’uso di aghi non sterilizzati durante le trasfusioni di sangue
  • La difterite
  • il tifo.

Le malattie più comuni

Il pericolo maggiore è rappresentato dalle malattie trasmesse dagli alimenti e dall’acqua, in particolare:

  • Tifo
  • Epatite A
  • Dracunculosi
  • Brucellosi
  • Echinoccosi.

Sono più rare le malattie trasmesse da insetti, che non costituiscono un grande rischio ma di cui è comunque bene essere consapevoli:

  • La malaria, trasmessa dalla puntura di zanzara.

    Non esiste un vaccino ma è possibile seguire una profilassi con assunzione di Clorochina e di Proguanil. Il realtà la malattia è più diffusa nelle zone collinari e premontane a nord degli Emirati Arabi, mentre è praticamente assente nelle grandi città

  • La leishmaniosi cutanea
  • Il tifo e la febbre da zecche.

Raccomandazioni pratiche

Quando si viaggia, bisogna mettere in valigia tutto il necessario per eventuali imprevisti:

  • I propri farmaci di uso corrente
  • Disinfettante per superfici
  • Qualche cerotto e garza sterile
  • Una pinzetta
  • Un antipiretico contro la febbre
  • Un farmaco contro il vomito
  • Un farmaco contro il dolore allo stomaco
  • Un farmaco contro la diarrea e uno contro la stitichezza
  • Una pomata contro eritemi, scottature e punture
  • Un collirio
  • Un antibiotico ad ampio spettro
  • Un disinfettante per le mani da tenere sempre con sé
  • Un repellente per le zanzare e gli altri insetti.

Comportamenti utili

Una volta arrivati a Dubai, è bene seguire alcune semplici norme di comportamento che possono aiutarci a tutelare la nostra salute:

  • Fare attenzione quando si usano i servizi igienici, in particolare quelli pubblici
  • Ricordarsi di lavare sempre le mani prima dei pasti
  • Usare scarpe comode e traspiranti per evitare macerazione e la comparsa di vesciche che potrebbero infettarsi
  • Disinfettare qualsiasi ferita, anche se piccola
  • Non avvicinarsi agli animali randagi e prestare attenzione anche a quelli domestici
  • Proteggersi dalle zanzare con un repellente, soprattutto se si fanno escursioni fuori dalla città, e chiudendo sempre le zanzariere se presenti nell’alloggio
  • Vestirsi sempre con un abbigliamento adeguato
  • Bere solo acqua da bottiglie sigillate, evitando l’acqua corrente
  • Evitare il ghiaccio
  • Non consumare cibi crudi e latticini freschi
  • Lavare i denti con acqua di bottiglietta
  • Evitare i rapporti sessuali occasionali e, nel caso, utilizzare sempre il profilattico.

Scottature

Gli Emirati Arabi sono un Paese desertico in cui il sole può essere davvero molto caldo.

Quindi è necessario proteggersi dai raggi solari tutto l’anno, non solo durante i mesi estivi. I soggetti più a rischio sono i bambini e coloro che hanno una pelle molto chiara e sensibile. A tutti si consiglia di viaggiare con una buona crema solare, un paio di occhiali da sole e un cappello.

© Riproduzione riservata
Leggi anche