Notizie.it logo

Vaccinazioni richieste per Mongolia

Vaccinazioni richieste Mongolia

Prima di partire per un paese lontano come la Mongolia, è bene informarsi oltre che sui documenti da portare, anche sulle eventuali vaccinazioni obbligatorie.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia le seguenti vaccinazioni richieste per un viaggio in Mongolia.

Difterite e tetano:

è consigliato se non ti sei mai sottoposto a questo vaccino nei 10 anni passati. Gli effetti collaterali includono braccio irritato e febbre.

Epatite A:

fornisce quasi il 100% di protezione per un anno. Un richiamo dopo 12 mesi fornisce una protezione di almeno 20 anni. Gli effetti collaterali comprendono mal di testa e un braccio irritato che avviene in alcune persone, ma non in tutte.

Epatite B:

considerata una routine per molti viaggiatori, fornisce protezione al 95% delle persone. L’immunità è somministrata come tre dosi nel corso di 6 mesi ed è combinata con il vaccino dell’epatite A. Gli effetti collaterali sono poco comuni e riguardano il mal di testa e il braccio irritato.

Orecchioni, rosolia e morbillo:

è consigliato a meno che tu non abbia già avuto la malattia. Un’ eruzione cutanea e una leggera influenza possono svilupparsi una settimana dopo il vaccino.

Tifo:

consigliato a meno che il tuo viaggio duri meno di una settimana.

Il vaccino offre circa il 70% di protezione, dura per due o tre anni. La tavoletta del vaccino del tifo è disponibile.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche